Siamo ormai arrivate alle considerazioni di fine anno, e molti utenti immaginano cosa porterà di bello l’anno nuovo. Uno degli oggetti di discussione è il prossimo smartphone di Samsung, cioè il Samsung Galaxy S10. Alcune voci hanno già riferito dettagli sul futuro top di gamma della casa Coreana. Probabilmente, gli utenti si aspettano una fotocamera migliorata, cornici sottili e uno scanner di impronte digitali integrato nello schermo.

Tuttavia, uno degli aggiornamenti che vedremo quasi sicuramente è la velocità di ricarica wireless. Ice Universe ha twittato che la ricarica dello smartphone di Samsung diventerà storia, riferendosi probabilmente alla tecnologia wireless Quick Charge 2.0 utilizzata sui più recenti telefoni Samsung. Altri produttori di smartphone hanno recentemente migliorato notevolmente la loro tecnologia di ricarica, con Huawei P20 Pro, ad esempio, che carica a 40 watt.

Samsung Galaxy S10 e S10 Plus, cosa ci aspettiamo

L’ultima versione della tecnologia Qualcomm che Samsung adatta per i propri scopi di ricarica wireless ora può eseguire fino a un massimo di 27 w. Quindi, è possibile che i telefoni del 2019 di Samsung raggiungano questo livello o si avvicinino ad esso. Infatti la velocità di ricarica wireless è una delle poche aree in cui Samsung è attualmente in ritardo rispetto alla concorrenza.

Leggi anche:  Samsung Galaxy A70S arriverà in tre diverse colorazioni

Speriamo che la società dia una spinta a questa funzionalità quando annuncerà i device S10 e S10 Plus. Questi due smartphone dovrebbero essere annunciati ufficialmente intorno alla fine di febbraio. Con solo un paio di mesi prima del lancio ufficiale, abbiamo già sentito un sacco di voci sui nuovi smartphone di Samsung. I nuovi telefoni sono dotati di un display migliorato e cornici ancora più sottili. Inoltre è presente una fotocamera posteriore a quattro lenti sul modello Galaxy S10 Plus.