Facebook

Nonostante negli ultimi tempi il social network Facebook sta passando dei periodi non facili tra scandali e problemi con la privacy dei propri utenti, sta lavorando su una nuova criptovaluta per WhatsApp.

Negli scorsi giorni abbiamo parlato anche di foto di migliaia di utenti che sono state esposte a causa di un problema. Moltissimi utenti nell’ultimo anno, hanno deciso di abbandonare Facebook per passare ad un altra piattaforma.

 

Facebook sta lavorando per WhatsApp

Più precisamente, la piattaforma di Mark Zuckerberg starebbe lavorando alla sua criptovaluta, che permetterà a tutti gli utenti, di trasferire denaro tramite l’applicazione di messaggistica istantanea WhatsApp. Per i più esperti, si tratta di uno stablecoin, una sorta di moneta digitale legata al dollaro degli Stati Uniti, che permette di evitare i cambi repentini di valore, tipiche dei Bitcoin per esempio. Per un primo momento sarà concentrata sul mercato indiano e sull’invio di denaro tramite rimessa.

Rimessa è un termine che sta ad indicare il trasferimento di soldi da un lavoratore espatriato ad un destinatario che vive nel paese di origine del lavoratore. In poche parole un utente che lavora all’estero ma manda i soldi a casa. Vedendo l’andazzo che ha preso la piattaforma, questa nuova criptovaluta potrebbe inserire il social network in un mercato molto profittevole. Da qualche periodo l’azienda sta anche studiando la blockchain.

È stata scelta l’India in quanto l’applicazione di messaggistica è molto utilizzata e conta circa 200 milioni di utenti. Inoltre, la Banca Mondiale ha stimato che il settore delle cosiddette “rimesse”, in India ha generato trasferimenti di circa 69 miliardi di dollari. Al momento la nuova moneta è molto lontana dall’essere rilasciata, Facebook starebbe solo lavorando su una strategia che comprenda un piano perfetto.