copertura

Nell’ultimo anno il mondo della telefonia mobile è mutato radicalmente: si è passati dall’avere tariffe con appena 4/5 giga a tariffe poco costose, ma dalle soglie insuperabili. Sebbene l’andazzo del mercato sembri seguire ancora questa moda, i clienti di Wind, Tre, Vodafone, Iliad e TIM si sono accorti di un dettaglio molto importante: è inutile avere 50 GB se poi non si può navigare bene!

Ebbene, questo ultimo punto ha rappresentato e rappresenta ancora il dilemma di molti clienti che si sono lasciati ammaliare dalle mitiche cifre. In questo caso, quindi, ci si può porre solo una domanda: chi offre la copertura più efficiente? 

Copertura in 4G e 4G+: è uno standard di tutti?

Tra TIM, Wind Tre, Vodafone e Iliad è difficile scegliere basandosi su dati immaginari: solo per la mole di commenti che si legge in giro, ad una persona verrebbe da dire che è Iliad l’operatore attualmente migliore… ma i fatti son ben altri. Purtroppo, con dispiacere, dobbiamo avvisare i nostri lettori che né Iliad né Wind Tre si battono per il podio, visto che secondo Barometer hanno registrato scarsi risultati.

Leggi anche:  Copertura Tim, Wind, Tre, Vodafone e Iliad: ecco come non rimanere senza 4G

Chi, invece, si trova a lottare per il primo posto sono TIM e Vodafone, in una lotta all’ultima mossa. Sempre secondo quanto riportato dal sito Barometer, per la categoria “copertura” il risultato maggiore viene conseguito da TIM. Questo operatore nazionale, infatti, copre il 98% del territorio Italiano e raggiunge la quasi totalità di questa percentuale anche con la tecnologia 4G+. Al secondo posto, come ben si potrà capire, c’è Vodafone Italia, seguita da Wind Tre e Iliad.