WhatsApp: tantissimi utenti furiosi per l'aggiornamento 2019, ecco il motivo

Possiamo mette la mano sul fuoco per quella che è una certezza: anche in questo Natale alle porte non mancheranno i gruppi WhatsApp con gli auguri di parenti, amici e chi più ne ha più ne metta. La stagione delle festività rappresenta un incubo anche per le persone più coraggiose: la sola idea di leggere centinaia e centinaia di messaggi è da incubo.

Purtroppo per noi tutti, gli sviluppatori della chat non hanno previsto una soluzione a riguardo. Ciò obbliga tutti a soluzioni fai da te.

 

WhatsApp, bloccare preventivamente l’aggiunta ai gruppi

Come tutti sanno bloccare i gruppi su WhatsApp non è possibile. Allo stato attuale, la sola facoltà offerta ai clienti è l’abbandono della chat: un metodo un po’ brusco specie in tempo di Natale. 

Leggi anche:  WhatsApp, cambia la gestione delle foto: tre nuove funzioni per gli utenti

Vi mostriamo allora una soluzione fai da te non garantita, ma che potrebbe funzionare. Chi vuol evitare di essere aggiunto a grandi conversazioni di gruppo può semplicemente bloccare il possibile amministratore.

E’ risaputo che il più delle volte a creare queste conversazioni sono sempre le stesse persone. Chi già ha indizi o sospetti sull’eventuale contatto in rubrica intenzionato a far baldoria su WhatsApp può decidere di bloccare questo, anche solo temporaneamente. In base alle regole di WhatsApp, con tale tecnica, saremo a debita distanza da chat non volute. In attesa di un intervento degli sviluppatori è questo il metodo più esaustivo in materia. Quanti di voi cercheranno di mettere in pratica la tecnica durante la prossima settimana?