trucchi segreti WhatsappWhatsapp Messenger guarda dall’alto in basso tutte le altre applicazioni. Rappresenta la soluzione perfetta per comunicare e condividere. Ma dobbiamo limitarsi sul serio ad usarla per inviare qualche semplice messaggio o qualche foto. Non sarebbe bene scoprire 3 funzioni segrete che nessuno ha mai voluto rivelarti? Se sei arrivato fin qui la risposta è superflua. Ecco cosa non puoi ignorare.

 

Whatsapp: 3 funzioni segrete da non ignorare

Seguendoci sui social e sul nostro sito hai scoperto che lo sviluppatore potrebbe darsi il colpo di grazia con il prossimo aggiornamento. Nonostante questo saranno in pochi a rinunciare ala versatilità del sistema Whatsapp su Android e iOS. La piattaforma mantiene alta la sua fama e si completa con l’aggiunta di funzioni speciali che in pochi conoscono ed usano.

La prima funzione di cui ti parliamo è Whatsapp Revoke, termine inglese che sta ad indicare la possibilità di cancellare un messaggio. Funziona proprio come ci si aspetta. Se si invia un messaggio sbagliato alla persona sbagliata lo si può eliminare prima che questo venga letto. Funziona premendo sul messaggio e selezionando la voce Elimina. Non funziona solo per il testo ma si applica anche a foto, video, note vocali e qualsiasi altro file inviato. Qui il fattore tempo gioca un ruolo essenziale. Devi curarti di cestinare il messaggio entro un’ora, altrimenti sarà fatica persa.

La seconda delle tre funzioni prevede l’utilizzo delle liste broadcast Whatsapp. A dire il vero sono veramente poco utilizzate e spesso sostituite con i gruppi. Rispetto a questi offrono però il vantaggio di inviare lo stesso messaggio ad un gruppo selezionato di utenti. In pratica scriviamo un messaggio e scegliamo a chi inviare senza creare un gruppo vero e proprio. Il principio di funzionamento è simile a quello visto per l’inoltre multiplo di messaggi SMS. Andiamo nelle Impostazioni, selezioniamo Nuovo Messaggio Broadcast e spuntiamo i contatti a cui inviare la comunicazione. La riceveranno allo stesso tempo e potranno rispondere in privato senza passare per un gruppo specifico.

Leggi anche:  WhatsApp: l'aggiornamento porta lo sblocco della chat con volto e impronte digitali

E veniamo ad una chicca assoluta. Si parla della possibilità di trasformare l’app in un cloud illimitato Whatsapp. Possiamo vederlo come un hard disk personale in cui salvare qualsiasi cosa, dai messaggi ai file passando per i contenuti multimediali. Non c’è limite. Possiamo farlo creando un gruppo con due utenti (noi ed un altro scelto da noi). Eliminiamo quindi il secondo utente restando soli. Bene, adesso possiamo contare su un sistema di salvataggio dati e messaggi che si raggiunge dalla Home delle chat. Premendo sul pulsante Condividi da qualsiasi app possiamo dirottare file e link verso il cloud.

Sono questi i trucchi Whatsapp che possono davvero fare la differenza. Li hai mai usati? Se vuoi conoscerne altri seguici sui nostri canali e scoprigli ultimi aggiornamenti.