Vivo NEX 2, l'esclusivo design a doppio schermo con Lunar Ring

L’epoca del notch design sembra essere finita, almeno per i produttori cinesi che dopo la tacca sono passati al notch waterdrop e infine al design scorrevole. Adesso, il trend sembrerebbe essere quello degli smartphone dual screen e quindi con un display frontale e uno posteriore. Nubia X è uno di questi ma interessante è anche il Vivo NEX 2.

Una soluzione estetica che elimina la necessità di avere una fotocamera frontale e permette quindi di estendere lo schermo principale a quasi tutta la superficie della scocca. Vivo NEX 2 si presenta frontalmente con uno schermo OLED da 6.4 pollici di diagonale con 2340 x 1080 pixel di risoluzione e un rapporto schermo-scocca del 91,63%.

 

Vivo NEX 2, due schermi e l’esclusivo Lunar Ring

Posteriormente, invece, trova posto un secondo schermo sempre OLED da 5.49 pollici di diagonale e 1920 x 1080 pixel di risoluzione con il quale scattarsi degli autoscatti grazie alla tripla fotocamera posteriore installata poco sopra. Un mix con un sensore da 12 MegaPixel, sensore da 2 MegaPixel per la visione notturna e ad un sensore TOF 3D.

Leggi anche:  Vivo V15 Pro mostra la sua selfie camera pop-up in un nuovo teaser ufficiale

Quest’ultimo svolge le stesse funzioni del Face ID di Apple. Ma se tutto questo non bastasse a rendere esclusivo Vivo NEX 2, che una volta in mano si fa fatica a capire quale sia la parte frontale, ci pensa il Lunar Ring. È un anello sulla parte posteriore, che ingloba una piccola porzione di schermo e si illumina quando viene ricevuta una notifica.

Il resto delle caratteristiche di questo Vivo NEX 2 comprendono lo Snapdragon 845 con processore Octa Core, GPU Adreno dedicata, 10 GB di RAM e 128 GB di memoria interna. Non manca un lettore di impronte digitali integrato nello schermo principale, la connettività 4G, WiFi dual band, Bluetooth e GPS oltre che una batteria da 3500 mAh.