Unicredit, SanPaolo e BNL

Il periodo Natalizio si rivela sempre un periodo d’oro per i malintenzionati che hanno intenzioni di trarre vantaggi dai più distratti. Proprio prima di Natale, in occasione della corsa ai regali, e dopo il periodo delle feste, in occasione dei saldi, le segnalazioni di truffe e frodi aumentano a dismisura. In merito a questo fenomeno, la Polizia Postale è scesa in campo per tutelare gli acquirenti dello shopping online.

Più di 37.000 denunce nell’ultimo anno: ecco cosa viene suggerito

Nell’ultimo anno, le denunce in merito ai tentativi di frode nei confronti dei correntisti di diversi Istituti Bancari (tra i quali BNL, Unicredit e Intesa SanPaolo) sono cresciute notevolmente, coinvolgendo sempre più metodi e tecniche. In merito a ciò Nunzia Ciardi, Direttore del Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni, ha giustificato questa moda nata negli ultimi anni asserendo che “a scelta di acquistare in rete sia legata anche alla possibilità di ottenere risparmi, oltre che alla comodità non è una sorpresa: alcune ricerche confermano che il modello dell’acquisto di impulso legato a offerte speciali, ad esempio stock limitati o con prezzi scontati, si è talmente diffuso che anche i truffatori seriali riescono ad inserirsi con false vendite“. 

Leggi anche:  Unicredit e SanPaolo: truffe per 700 milioni di euro sui conti correnti

Come tutelarsi e non cadere nelle trappole dei cybercriminali

Al fine di non rimanere avvinghiati in una di queste finte offerte speciali, vi sono 8 consigli pratici che la Polizia Postale offre:

  1. Utilizzare un antivirus aggiornato;
  2. Effettuare l’acquisto su siti certificati;
  3. Controllare le informazioni del sito, assicurandosi che abbia anche una partita IVA;
  4. Cercare delle recensioni in merito, per avere un feedback veritiero;
  5. Se si acquista dallo smartphone è bene scaricare l’applicazione del negozio se esiste;
  6. Per effettuare i pagamenti utilizzare carte di credito ricaricabili;
  7. Stare attenti ad eventuali tranelli nelle caselle postali (phishing);
  8. Affidarsi a venditori veritieri.