Apple iPad Pro

I nuovi iPad Pro di Apple sono sbarcati sul mercato solo qualche mese fa e da qualche settimana alcuni utenti si stanno lamentando di un problema grave. Sui social network alcuni utenti hanno segnalato una certa fragilità.

Più precisamente i nuovi iPad Pro avrebbero una scocca talmente tanto fragile, da piegarsi molto facilmente. Le segnalazioni sono sono state poche anzi, con il passare del tempo sono aumentate sempre più. L’azienda di Cupertino però, non pensa che sia un difetto.

 

Apple: i nuovi iPad Pro si piegano ma l’azienda non pensa sia un difetto

Il fenomeno in questione sembra sia abbastanza diffuso nel mondo, tanto da far intervenire l’azienda, che ha subito spiegato che non si tratta di un difetto. Apple ha spiegato a The Verge che alcuni iPad Pro escono dalla confezione già leggermente piegati. Il motivo, sempre secondo l’azienda, sarebbe il risultato del processo di raffreddamento al quale sono sottoposti i dispositivi che hanno la scocca in metallo.

Leggi anche:  Apple: gli iPhone non vanno bene ma lo stipendio di Cook è alle stelle

Come spiegato dall’azienda, le curvature non provocherebbero alcun malfunzionamento e non peggiorerà con il passare del tempo. Sono interessati da questo problema, sia il modello da 11 che quello da 12.9 pollici. L’azienda ha inoltre spiegato che i modelli in questione non sono caratterizzati da tassi di restituzione superiori al solito.

Se anche voi avete ordinato il nuovo iPad Pro, sappiate che potrebbe arrivarvi leggermente curvato e che, secondo l’azienda non è affatto un difetto. Non sappiamo ancora se le sue dichiarazioni derivano dal fatto di non voler cambiare una quantità così grande di dispositivi o se effettivamente i prodotti non si rovineranno con il tempo.