Il codice scoperto nell’ultima versione di Android Pie per Samsung Galaxy Note 9 suggerisce che l’azienda sta lavorando a una nuova modalità di fotografia notturna. La modalità si chiamerà Bright Night, secondo quanto riportato da XDA-Developers. Il codice dice che la funzionalità permetterà di “scattare foto luminose anche in condizioni molto buie”.

Bright Night è simile alla funzionalità che abbiamo visto sui Google Pixel, cioè la modalità Night Sight. Dato che a Samsung piace debuttare con nuove funzionalità fotografiche con ogni telefono top di gamma, XDA ipotizza che la società potrebbe essere in procinto di fare lo stesso con il prossimo Galaxy S10.

Samsung Galaxy S10, l’annuncio ci sarà a febbrario 2019

Il device dovrebbe essere annunciato alla fine di febbraio 2019. Samsung ha rilasciato una nuova tecnologia di ottimizzazione delle scene con il Note 9 , in seguito all’aggiunta di super slow-mo per l’S9. Dopo le versioni iniziali, entrambe le tecnologie sono state successivamente trasferite su smartphone meno recenti. Quindi probabilmente anche Bright Night arriverà sui fratelli minori dell’S10.

Leggi anche:  Google come WhatsApp: arriva la nuova chat con questa grande sorpresa

Il testo nel codice suggerisce che la modalità funzionerà in modo simile a Night Sight, prendendo più scatti e utilizzando un software per combinarli insieme. Il metodo ha già prodotto risultati eccellenti per Pixel 3 che ha attirato l’attenzione dei rivali.

Le voci su Galaxy S10 lo riportano come un progetto molto più grande per Samsung dopo i cambiamenti che abbiamo visto con S9. Varie segnalazioni sul device hanno affermato che sarà dotato di un sensore di impronte digitali in-display, fino a sei fotocamere e un display Infinity O. A quanto pare, anche la sua fotocamera avrà qualche elemento di novità, e forse non solo quella.