Mediaset PremiumMediaset Premium è pronta a dare battaglia a Sky con il lancio di spettacolari abbonamenti contrattuali, anche nel bel mezzo delle vacanze natalizie. Proprio nel periodo più caldo dell’anno l’azienda si prepara ad invogliare la popolazione all’attivazione di una nuova posizione, spendendo comunque soli 14,90 euro al mese.

Al netto di DAZN e delle televisioni on demand, in Italia al momento nessuno può pensare di spendere meno dell’offerta attuale di Mediaset Premium. Sebbene gli aspetti negativi siano molteplici, in primis la quasi totale assenza di Sport e dell’alta definizione (i canali sul digitale terrestre sono in qualità SD), il confronto con la rivale Sky è decisamente favorevole. L’utente che deciderà di accettare la proposta dell’azienda nazionale spenderà all’incirca 20 euro in meno del corrispettivo cliente satellitare, ma cosa ha incluso? e quanto costa effettivamente?.

 

Mediaset Premium: abbonamento da 14,90 euro, cosa è incluso e come attivarlo

Bando alle ciance, mensilmente si spenderanno solamente 14,90 euro con inclusi tutti i pacchetti di Premium, pertanto Serie TV (4 canali sono interamente dedicati), Cinema (oltre 2000 pellicole da vedere anche da mobile) e Sport (due canali di Eurosport). In aggiunta, se interessati alle partite di Serie A e di Serie B, i consumatori hanno piena facoltà di richiedere l’attivazione dell’account DAZN al prezzo incrementale di 5 euro al mese, con disattivazione gratuita in un qualsiasi momento, quindi senza vincoli contrattuali.

Leggi anche:  Mediaset Premium ritorna in alto con un abbonamento All Inclusive a 14 euro mensili

I servizi accessori sono interamente rappresentati da Premium Play, utile sopratutto per godere dei contenuti on demand anche da mobile e finalmente in alta definizione. Ricordiamo che i canali di DAZN saranno accessibili solamente tramite applicazione dedicata e connessione internet attiva.