5G in Italia

TIM e Sony Mobile hanno siglato un accordo che consolida i rapporti tra le due aziende nell’interesse comune di accelerare lo sviluppo della tecnologia 5G nel prossimo futuro in Italia. TIM supporterà Sony Mobile in tutte le fasi di sviluppo del prodotto in Italia, mettendo a disposizione il suo ecosistema di partner attivi nei vari Innovation Hub.

A questi si aggiungeranno anche il know-how tecnico di TIM, le migliori risorse dei suoi centri di ricerca e l’accesso ai test sulla nuova connettività per rendere disponibile commercialmente un dispositivo 5G. Mario Di Mauro, Chief Strategy, Innovation & Customer Experience Officer di TIM ha dichiarato:

 

5G in Italia: il nuovo accordo tra TIM e Sony per accelerare lo sviluppo

“TIM e Sony Mobile hanno avviato sulla connettività del futuro una collaborazione di lungo termine, con l’obiettivo di sviluppare soluzioni avanzate in grado di valorizzare i fattori distintivi delle tecnologie Sony Mobile, con particolare riferimento ai servizi consumer ed enterprise”.

“Con questo accordo viene ribadito il valore insostituibile dell’innovazione per due grandi aziende come TIM e Sony Mobile, entrambe leader nel proprio settore ma attente a valorizzare le sinergie che possono scaturire dal condividere l’esperienza sui servizi di un grande operatore come TIM e la competenza sui terminali di un player come Sony Mobile”.

Leggi anche:  TIM Iron X o Titanium: le due offerte da 50 giga in 4.5G

Dichiarazioni seguite da Tibor Wagner, Director of Central and Southeast Europe di Sony Mobile che ha specificato come Sony sia “estremamente orgogliosa di essere partner di TIM sul 5G e di contribuire all’iniziativa del 5G Innovation Hub che rappresenta la nostra prima esposizione globale in campo 5G”.

Lo stesso ha aggiunto che la partnership con TIM si iscrive nel progetto di promuovere una collaborazione, sia tecnica che di business, volta a rendere il lancio commerciale di dispositivi e servizi 5G una realtà oltre a promuovere lo sviluppo innovativo in campo 5G e IoT, sia per il mercato consumer che enterprise.