WhatsApp: chiusi a sorpresa tantissimi account, ecco cosa sta accadendo

Stando alle parole di molti utenti a WhatsApp mancano ancora tante funzioni per ritenersi una piattaforma perfetta. Al di là dell’incredibile seguito la chat di messaggistica proprio a causa di alcune mancanze non ha l’unanimità dei consensi da parte dei suoi utenti. Tanti ad esempio osservano con un pizzico di invidia tutti quei tool esclusivi presenti su altri servizi come Telegram o Facebook Messenger.

 

WhatsApp, un metodo fai da te per inviare messaggi programmati agli amici

Tanti imputano a WhatsApp l’assenza di uno strumento per l’invio dei messaggi programmati ai propri contatti. In poche parole, come tutti ben sanno, allo stato attuale non è possibile mettere in uscita un contenuto in un determinato giorno ed in una determinata ora. La soluzione, ancora una volta, arriva da un app terza in download su Google Play. Per gli utenti Android il metodo fai da te è dato da “Schedulter No Root”.

Leggi anche:  Whatsapp e 4G addio: torna di moda l'app che funziona senza connessione

La semplicità è il punto forte di questo software. Come prima mossa, chi è interessato, dovrà associare il suo profilo WhatsApp all’app (tranquilli perché non si corrono rischi legati a virus, malware e quant’altro). Fatto ciò, “Schedulter No Root”  ci consentirà di creare volta per volta alcuni promemoria – uno stile di sveglia – con il messaggio da inviare ed i dati su orario e destinatario.

Quando arriverà il momento dell’invio, giungerà una notifica sullo smartphone. A quel punto saremo reindirizzati su WhatsApp dove in pochi click sarà possibile spedire tutto con la massima celerità.