Android: 4 applicazioni famose sono totalmente dannose e vanno eliminate

Quando si ha a che fare con il mondo delle applicazioni bisogna sempre essere selettivi al massimo. Android ha concesso spesso delle promozioni agli utenti, le quali finiscono per soddisfare chiunque anche perché sono gratis.

Ciò non significa che poi queste siano per forza interessanti e che non possano creare problemi. Infatti spesso capita che gli utenti si ritrovano ad avere subito alcuni fastidi anche di notevole entità. Da precisare che Android c’entra poco con tutto ciò, visto che le app sono sviluppate da altre aziende. Ce ne sono infatti alcune che tutti o quasi hanno ma che portano problemi allo smartphone ogni giorno.

 

Android: ci sono oltre a Facebook altre 4 applicazioni che vanno cancellate subito dallo smartphone

Nonostante si parli di applicazioni famosissime, bisogna spesso fare delle dovute riflessioni. Infatti Android offre grandi titoli ma alcuni di questi vanno accantonati almeno per il momento visti i problemi che portano.

Leggi anche:  Sandisk presenta la microsd da ben 1TB Extreme Pro, pensata per Android

La prima app è Facebook, la quale continua a rendere la vita difficile agli utenti. Infatti l’attività in background di questa famosa applicazioni, finisce per scaricare troppo presto gli smartphone. Il problema finisce però per influire maggiormente sugli smartphone di media e bassa fascia, i quali ovviamente hanno una batteria inferiore a quelli top di gamma.

Lo stesso problema affligge anche Snapchat, altra app molto utilizzata che invece va a influire molto sul consumo dello smartphone. Infine ci sono Clean Master e Power Clean, app che servono a pulire lo smartphone ma che vanno ad inficiare su di esso. In che modo? Semplicemente mettendo in conflitto fra loro i processi in chiusura, i quali portano rallentamenti.