htc-desire-12s

Con un annuncio praticamente fatto in sordina HTC ha rivelato il nuovo smartphone della compagnia, un modello di fascia medio-bassa. Fa parte della linea linea nota come Desire e si tratta del Desire 12s, uno dispositivo esteticamente simile all’U12 Life solo con scocca in plastica al posto del pannello di vetro posteriore; infondo cosa ci si dovrebbe aspettare da un telefono il cui prezzo è appena di 169 euro.

 

HTC Desire 12s

Giusto per sottolineare la natura di fascia medio-bassa del dispositivo alla base troviamo un processore Snapdragon 435 prodotto da Qualcomm. Quest’ultimo è accoppiato a 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna; in realtà esiste anche la versione da 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna nativa. Il processore alimenta un display da 5,7 pollici la cui risoluzione massima è di 1440 x 720 pixel ossia HD Plus con un formato di 18:9.

Leggi anche:  Smartphone al volante: ecco i pericoli che rischiano i consumatori

Posteriormente è presente una configurazione singola ovvero un sensore da 13 megapixel dotato di apertura f / 2.0 e accoppiato da un flash LED; sul pannello è presente anche lo scanner per le impronte digitali. Frontalmente troviamo un sensore sempre da 13 megapixel, ma la cui apertura risulta essere f / 2.2. A gestire il tutto troviamo Android 8.1 Oreo e non la versione più aggiornata 9 Pie.

Come detto lo smartphone cosa appena 169 euro (195 dollari o 5,990 TWD) e si tratta del costo della versione da 3 GB di RAM. Per il modello da 4 GB invece il costo sale a 199 euro (225 dollari o 6.990 TWD). Per le date di inizio vendita non si sa ancora niente, neanche per i mercati a cui è destinato.