La nascita degli smartphone con meccanismo scorrevole per la fotocamera è l’ultima tendenza per i produttori. Sopratutto  le aziende cinesi stanno provando a spingere sul mercato mobile con questo tipo di tecnologia. Sulla base delle reazioni riscontrate dagli appassionati della comunità Android, è giusto dire che molte persone preferiscono il meccanismo di scorrimento alle tacche sul display.

Il vantaggio principale di un dispositivo con scorrimento manuale è che si ottiene un rapporto schermo-corpo molto alto. Un esempio è mostrato sui device Xiaomi Mi Mix 3 e Honor Magic 2. Entrambi i dispositivi hanno le stesse fotocamere anteriori retraibili meccanicamente. Il software di Mi Mix 3, però, ti consente di personalizzare meglio ciò che si può fare con uno swipe verso il basso.

La funzionalità di Honor Magic 2 non segue quella di Mi Mix 3

L’ultimo aggiornamento di Honor Magic 2, tuttavia, aggiunge alcune personalizzazioni aggiuntive al meccanismo di scorrimento. Naturalmente, per gli utenti che non utilizzano molto la fotocamera per fare selfie, il meccanismo di scorrimento è un ottimo modo per ridurre le cornici senza un ritaglio del display.

Leggi anche:  Android: Google appronta un aggiornamento speciale per questi telefoni

Tuttavia, quando è necessario utilizzare la fotocamera frontale per scattare un selfie, è possibile che gli utenti trovino fastidioso il dover scorrere verso il basso il telefono e quindi avviare manualmente l’app per fotocamera EMUI. Durante l’annuncio di Honor Magic 2, Honor ha dichiarato che avremmo potuto avviare l’app della fotocamera per accedere alla fotocamera frontale semplicemente facendo uno stipendio con il dito verso il basso.

La funzione non era presente al lancio. L’ultimo aggiornamento EMUI ha finalmente aggiunto la funzionalità  alle impostazioni “slide down screen” sotto “Smart Assistance.” Sfortunatamente, la personalizzazione scorrevole non è così avanzata come l’implementazione di Xiaomi Mi Mix 3 che consente di avviare qualsiasi app, ma è meglio di niente.