Samsung Galaxy S10 con ricarica inversa? A quanto pare sarà proprio così, e questa feature potrebbe essere destinata non solo a un dispositivo della serie, ma a tutti quanti i prossimi modelli Samsung Galaxy S10.

 

I Samsung Galaxy S10 avranno il supporto alla ricarica inversa?

Quest’anno l’azienda cinese Huawei è stata forse la prima ad introdurre sul mercato il primo smartphone dotato del supporto alla ricarica inversa. L’ultimo flagship dell’azienda, il Huawei Mate 20 Pro, è infatti in grado di donare energia ad un altro smartphone semplicemente toccandolo (a patto che questo goda della ricarica wireless).

A quanto pare, però, ben presto si aggiungeranno sul mercato altri device dotati di questo supporto alla ricarica inversa. Stiamo parlando dei prossimi dispositivi top di gamma di casa Samsung, ovvero i futuri Samsung Galaxy S10, Galaxy S10 Lite e Galaxy S10+.

Leggi anche:  Samsung Exynos 9820: ecco i primi punteggi su Geekbench

Stando a quanto trapelato dal noto portale Sammobile, infatti, Samsung introdurrà questa nuova feature della ricarica inversa proprio sui suoi prossimi smartphone di punta. E non sarà solamente uno dei modelli a beneficiare di questa feature. Tutti i device della futura serie Samsung Galaxy S10 godranno infatti di questa nuova feature.

Questa ricarica inversa che verrà introdotta sui nuovi Samsung Galaxy S10 si chiamerà Powershare e permetterà ai futuri top di gamma di casa Samsung di donare energia ad altri smartphone che supportano la ricarica wireless.

Purtroppo non sono stati forniti ulteriori dettagli circa il suo funzionamento preciso. La ricarica inversa presente sul Huawei Mate 20 Pro è una ricarica piuttosto lenta, quindi ci aspettiamo che Samsung riesca a fare di meglio sui suoi prossimi terminali.