Dopo aver presentato qualche tempo fa il suo primo smartwatch, l’Honor Watch Magic, Honor sta già progettando un altro nuovo smartwatch con a bordo, questa volta, un SoC MediaTek.

 

Honor: nuovo smartwatch con a bordo un processore MediaTek

Questi ultimi mesi sono stati senz’altro intensi per Honor, il sub-brand di Huawei. Nell’ultimo periodo, infatti, l’azienda ha presentato sul mercato mobile diversi smartphone davvero interessanti, come l’Honor 10 Lite (annunciato da poche ore anche in Italia) e l’Honor Magic 2 (primo device dell’azienda ad avere un meccanismo slider a scorrimento).

Ma, come sappiamo, l’azienda non si sta interessando solo di prodotti mobile come gli smartphone. Circa un paio di mesi fa, infatti, Honor ha presentato sul mercato il suo primo smartwatch, ovvero l’Honor Watch Magic. Si tratta di uno smartwatch che va a scontrarsi direttamente con suo cugino Huawei, ovvero il Huawei Watch GT.

Leggi anche:  Samsung Galaxy Sport: un nuovo render ci svela il possibile design

A quanto pare, però, Honor sta già progettando un nuovo smartwatch basato, questa volta, su un processore MediaTek. Lo smartwatch in questione, noto con il numero di modelloELF-G10, ha infatti ricevuto da poco la certificazione Bluetooth SIG.

L’azienda, dunque, avrebbe in serbo per noi un nuovo dispositivo da polso con a bordo un SoC MediaTek e non Qualcomm, almeno stando a quanto rivelato dalla certificazione Bluetooth SIG. Una scelta, questa, forse dettata dal tentativo dell’azienda di ottenere una maggiore autonomia del proprio dispositivo senza però intaccare le performance generali.

Dalla certificazione non sono trapelate ulteriori informazioni. Tuttavia, è molto probabile che anche su questo nuovo smartwatch targato Honor ci sia la piattaforma software proprietaria di Huawei, la Light OS.