WhatsApp rappresenta il vero punto di riferimento per le comunicazioni di tutti i giorni. Le persone usano la piattaforma di messaggistica per motivi vari che vanno dal lavoro alla vita privata sino all’ambito familiare. Con pochi click battuti sullo smartphone, la chat ci consente di raggiungere persone in ogni angolo del mondo.

 

WhatsApp, il trucco più semplice per usare uno stesso profilo su due smartphone

Nonostante la sua popolarità, WhatsApp ancora non ha perso quei limiti innati denunciati dagli utenti. Ad esempio, ancora oggi, è impossibile usare il servizio con uno stesso account su due dispositivi mobile diversi.

Il software è chiuso e può essere quindi adoperato su un unico device, come ovvio uno smartphone. E’ possibile però superare questo limite?

Su Google Play sono presenti molte app a pagamento, sparsi per il web invece ci sono complessi procedimenti che minano alla sicurezza del proprio cellulare. La soluzione in realtà è più semplice di quanto sembri.

Leggi anche:  WhatsApp: spiare un utente legalmente è facilissimo, ecco il nuovo trucco

Avere uno stesso profilo WhatsApp aperto su due dispositivi diversi è possibile grazie all’elementare ausilio di un browser web. Gli utenti altro non dovranno fare che sfruttare le caratteristiche della piattaforma desktop WhatsApp Web.

Installando Mozilla Firefox su un secondo cellulare, è infatti possibile scannerizzare il codice QR dell’account sul tale dispositivo. La piattaforma web leggerà lo smartphone come un vero e proprio pc ed andrà ad aprire la bacheca classica dove compariranno tutte le conversazioni. A tal punto ci sarà anche la facoltà di far partire conversazioni con amici e contatti in rubrica.