WhatsApp: milioni di utenti spiati col nuovo trucco, ecco il metodo legale per tutti

La protezione che mette a disposizione WhatsApp così come tutti gli altri colossi nel campo social e di messaggistica, sembra non essere mai abbastanza. Capita infatti molto spesso che gli utenti inoltrino lamentele atte a far capire varie problematiche esistenti.

Ad esempio tutti ormai sanno che la piattaforma in verde è totalmente invasa da truffe di ogni genere, ma in questo caso non pare essere questo il problema. Moltissime persone hanno un’altra paura: essere spiati nella loro chat. Sicuro è che questo fenomeno è diminuito anche a fronte delle “mura protettive” innalzate da WhatsApp, ma ci sarebbe un metodo per spiare quelli che sono i movimenti.

 

WhatsApp: molti utenti spiati durante l’accesso e l’uscita dalla chat, ma come funziona questo nuovo trucco?

Tutti avranno sentito parlare almeno una volta delle problematiche accorse in merito allo spionaggio su Facebook o ancor di più su WhatsApp. Infatti gli utenti si sono spesso ritrovati ad aver paura, talvolta anche in maniera ingiustificata.

Leggi anche:  WhatsApp, un motivo in più per nascondere la propria immagine profilo

In questo periodo però si sarebbe diffuso un nuovo trucco che consente tranquillamente di spiare qualsiasi utente ed in maniera legale. Il tutto è permesso dato he lo spionaggio in questione riguarda solo i movimenti in chat e nient’altro. Nessun messaggio rubato o cose del genere, ma solo una notifica per conoscere il momento esatto di connessione a WhatsApp e quello di disconnessione. L’app perfetta per conoscere queste info è Whats Tracker, la quale spesso è nel Play Store, ma viene anche rimossa per alcuni aggiornamenti.