WhatsApp: nuovo messaggio, ora si torna a pagamento ma gli utenti non vogliono

Proprio quando siamo nella parte conclusiva dell’anno gli sviluppatori di WhatsApp mettono a segno un colpo non da poco con il lancio di alcuni aggiornamenti attesi da tempo. Sotto l’albero di Natale, sul gong del 2018, gli utenti della piattaforma di messaggistica potranno trovare una novità da urlo.

 

WhatsApp, finalmente arrivano le videochiamate di gruppo

Finalmente, dopo settimane di annunci e di rinvii, sulla chat arrivano le videochiamate di gruppo. Questo tool, che era stato presentato già lo scorso inverno, proprio in queste ore si sta diffondendo di smartphone in smartphone.

Sulle conversazioni a tre o più utenti comparirà la classica icona relativa alle videochiamate (l’icona che è già presente nelle discussioni con utenti singoli). Dopo aver cliccato sul tasto di videochiamata, per avviare la comunicazione sarà necessario scegliere se invitare tutti gli utenti o solo parte di quelli presenti sul gruppo. Il meccanismo è quindi molto semplice ed intuitivo.

Leggi anche:  Whatsapp o Telegram? dimenticatele con l'app che invia messaggi senza 4G

Con la funzione delle videochiamate, WhatsApp cerca di pareggiare il gap con altre piattaforme di messaggistica, Skype e Facebook Messenger in primis. Per ora, il tool sarà disponibile esclusivamente in versione beta per chi ha un dispositivo Android. L’attesa per i possessori di iPhone dovrebbe prolungarsi solo di qualche ora.

Le videochiamate di gruppo quando saranno disponibili per l’intera platea? Questa domanda ancora non ha una risposta certa. Dalla pagina Twitter di WABetaInfo (la vera autorità quando si parla di WhatsApp) trapela ottimismo per un roll out definitivo già entro il 31 dicembre 2018.