5G

Gli operatori Tim, Vodafone, 3 Italia e Wind, si stanno impegnando al massimo, per lanciare sul mercato la nuova rete standar: il 5G; la rete 5G, sarà diversa dalle altre rete, perché non permetterà solo una velocità in Internet ad alta banda larga, ma altri innumerevoli vantaggi.

Si pensi al futuro dell’industria automobilistica, che grazie alla rete 5G, sarà possibile introdurre dei sistemi di guida automatici; inoltre, garantirà ai consumatori, il supporto di qualsiasi tipo, gestendo i servizi per i cittadini, sensori di sicurezza, video sorveglianza e la gestione del traffico.

Piani tariffari

La rete 5G, sarà disponibile nel 2020 e qualunque azienda, che lavora nel settore della telecomunicazione, si è buttata a copofitto nel progetto, per essere i primi a lanciare il nuovo standar di rete; difatti, gli investimenti sono stati numerosi e non per niente rilevanti; di conseguenza, la rete di quinta generazione non sarà affatto economica.

I quattro gestori telefonici Tim, Wind, Vodafone e 3 italia, si stanno impegnando al massimo per il programma, e ognuno di loro, vorrebbe essere il primo a lanciare la prima offerta con rete 5G; i piani tariffari avranno un costo, diverso da quelli attuali: i consumatori, che adesso usufruiscono di tariffe che non superano i 15,00 Euro, dovranno affrontare costi più elevati.

Leggi anche:  Il 2019 è ricco di novità: tra rete 5G, Sky come gestore telefonico e il DVB-T2

Qualche settimana fa, in Europa, sono uscite le prime tariffe, per i propri smartphone, inclusi di 5G; di preciso, sono stati i gestori telefonici Elisa e Verizon, che hanno proposto ai consumatori, piani tariffari con Internet illimitato e con rete 5G, con prezzi intorno ai 40,00/50,00 Euro.

Il famoso sito internet “Sostariffe.it”, che spesso, si pronuncia su analisi dettagliate su piani tariffari di vari gestori telefonici, ha avuto da ridire anche sull’argomento 5G; secondo il portale, per ripagare gli investimenti effettuati, i quattro gestori telefonici, non saranno in grado, di offrire delle tariffe inferiori a 40,00 Euro.