oppo-xmas-tree-milano

Per non europei il marchio cinese OPPO forse non dice molto è difatti le vendite di questo produttore sono per lo più circoscritte a diversi paesi asiatici. Detto questo di sicuro la compagnia sa come cercare di invertire la tendenza e l’evento che hanno organizzato ieri sera per l‘inaugurazione dell’albero di natale smart alla Darsena ne è la prova.

L’accensione ufficiale è stata fatta dall’assessore Roberta Guaineri insieme al rappresentante di OPPO nel nostro paese ovvero Enrico Pappolla. L’installazione rimarrà in Piazza XXIV Maggio fino al 6 gennaio 2019 e per tutto questo tempo sarà possibile ammirare il gigante di luce ed interagirci. Per cercare di provare l’esperienza che il pubblico ha provato ieri sarà possibile salire sulla terrazza panoramica tutti i giorni dalle 15:00 alle 22:00; inutile dire che alla sera potrebbe risultare molto più suggestivo.

 

OPPO Xmas Tree

Come detto sarà possibile interagire con tale albero e anche socializzare. Esiste la possibilità di connettersi gratuitamente al Wi-Fi e a per chi piace fare un po’ di moto c’è sempre la possibilità di ricaricare il proprio dispositivo tramite le biciclette 2.0. Ultimo, ma non per importanza, sarà possibile inviare i propri auguri digitali a chiunque si desideri.

Leggi anche:  Oppo mette in palio i suoi smartphone con il concorso 'Definisci la notte'

La visita a tale luogo temporaneo di aggregazione può anche essere una scusa per andare a conoscere uno degli smartphone di punta di OPPO ovvero l’RX17 PRO. Il telefono presenta un paio di punti di forza da tenere in considerazione ovvero il comparto fotografico e la tecnologia di ricarica rapida.

Frontalmente si può trovare un mega obiettivo da 25 megapixel mentre posteriormente è presente una doppia configurazione costituita da un sensore principale da 20 MP e uno secondario da 12 MP. A supporto dell’hardware troviamo un software in grado di cogliere la bellezza della notte e di valorizzare le fonti di luce riuscendo a catturarne le sfumature uniche; c’è anche da sottolineare la presenza dell’AI Ultra-Clear Engine, Apertura Smart e Optical Image Stabilization.

L’altra tecnologia vanto di OPPO è quella della ricarica Super VOOC la quale è in grado di ricaricare in 10 minuti il 40% della batteria dello smartphone e in 40 minuti il 100%.