SkyL’ultimo mese dell’anno porta, come al solito, tantissime novità per gli utenti italiani alla ricerca della perfetta occasione per attivare un nuovo abbonamento pay TV presso la propria abitazione. Sky, azienda inglese da sempre tra le prime sul territorio, prova a proporre contratti abbastanza economici, sopratutto se confrontati con quanto sono in grado di offrire le concorrenti attuali.

Con l’ormai certa acquisizione di Mediaset PremiumSky si appresta a ribadire la propria podestà in un mercato ormai praticamente a senso unico. Dopo essere riuscita a conquistare buona parte dei contenuti sportivi italiani ed europei (basti pensare a 7 partite su 10 di Serie A), tutta la Champions League, Europa League, Formula 1 e Moto GP, l’azienda si appresta a convincere un numero sempre maggiore di clienti con prezzi più abbordabili.

 

Sky: prezzi decisamente abbordabili per gli utenti che vorranno attivare un abbonamento

La versione base dell’abbonamento contrattuale prevede il pagamento di un canone di 19,90 euro al mese (valido esclusivamente per i primi 12 rinnovi), con il collegamento ai pacchetti TV + Famiglia, utili per guardare Serie TV, documentari, cartoni animati e programmi, nonché la fruizione dei servizi accessori come alta definizione e Sky Q.

Leggi anche:  Sky ribalta la situazione superando le offerte di Mediaset Premium e DAZN

Nell’eventualità in cui il cliente sia interessato all’arricchimento dell’abbonamento con i pacchetti Sportivi, ecco la possibilità di pagare solo 34,90 euro al mese per godere anche di tutti i contenuti esclusivi indicati poco sopra (Sky Sport e Calcio). Il canone mensile è da considerarsi allo stesso modo valido solamente per i primi 12 mesi, poi passerà ad essere pari a 58,40 euro.

L’attivazione di entrambi i contratti di abbonamento è alla portata di ogni singolo consumatore sul sito ufficiale.