OnePlus 6T, nuovo aggiornamento software

OnePlus 6T ha ricevuto nella tarda giornata di ieri un nuovo aggiornamento software che lo ha reso praticamente perfetto. Lo smartphone del produttore cinese è uno dei migliori con sistema operativo Android tra quelli attualmente presenti sul mercato e con questo update, che ottimizza il software, sembra non temere rivali.

Si tratta dell’aggiornamento che introduce la versione OxygenOS 9.0.7, in distribuzione su tutti i OnePlus 6T. Il changelog, visibile anche nel nostro screenshot in basso, riporta diversi miglioramenti. Nello specifico è stata ottimizzata la stabilità per le connessioni WiFi e perfezionata la stabilità Bluetooth.

Si tratta del tanto atteso Bluetooth Bug Fix che i possessori dello smartphone attendevano. A queste novità si aggiunge l’ottimizzazione del consumo in standby e la correzione dei problemi al display per il wallpaper della schermata di blocco. Novità anche per la fotocamera, dove sono state migliorate le prestazioni dei video in slow-motion.

Introdotto per gli auricolari il sintonizzatore audio per le cuffie Bluetooth. Infine, non mancano i classici miglioramenti generali seguiti dalle correzioni di bug e la risoluzione di piccoli malfunzionamenti. Nessun incremento, invece, per le patch di sicurezza che rimangono quelle di novembre nonostante siamo già entrati nel nuovo mese.

Leggi anche:  OnePlus 6T, al lancio vende meglio di OnePlus 6

 

OnePlus 6T, come installare l’aggiornamento OxygenOS 9.0.7

Il nuovo aggiornamento software è già disponibile per tutti i OnePlus 6T. Questa versione, come le altre del resto, viene notificata in automatico dallo smartphone ma è possibile verificare manualmente la sua disponibilità dalle impostazioni di sistema. Una volta trovata basterà confermarne il download.

L’installazione non elimina alcun dato personale così come non altera le impostazioni di sistema dell’utente. Nonostante questo vi consigliamo di eseguire prima un backup dei dati più importanti e di installare l’aggiornamento con la batteria carica o, meglio ancora, con OnePlus 6T connesso alla rete elettrica.