Google hangouts

Secondo alcune indiscrezioni, Google potrebbe chiudere Hangouts nel 2020. Questa notizia arriva analizzando il piano aziendale di Mountain View relativo ai servizi offerti. Non si tratta di una vera e propria sorpresa considerando che nel corso di questi anni, lo sviluppo è diminuito drasticamente. Infatti da oltre un anno non ci sono grandi aggiornamenti dell’applicazione.

A partire dal 2019, tutti gli utenti che ancora utilizzano l’app, farebbero meglio a cercare un sostituto per non trovarsi di colpo senza più un servizio di riferimento. Tuttavia le cose potrebbero essere diverse per la versione di Hangout dedicata alle aziende. Infatti Google la scorsa primavera ha lanciato Hangouts Chat e Hangouts Meet.

Questa soluzione, nella mente degli sviluppatori, potrebbe offrire un’esperienza simile a quella di Slack. Quest’app è molto utilizzata in ambito business grazie all’immediatezza e facilità di utilizzo.

Google e i servizi di messaggistica non sembrano avere tanta fortuna. Infatti va considerando anche Allo che non ha riscosso il successo sperato. Gli sforzi di Google si sono concentrati per creare una nuova versione dell’applicazione Messaggi. Infatti si sta cercando di creare un’esperienza d’uso simile a quella fornita da iMessage di Apple, basandosi sull’infrastruttura RCS. Questo protocollo è noto con il nome di Rich Communication Services e si tratta in sostanza di SMS arricchiti con funzionalità interattive.

Leggi anche:  Google: i suoi 5 errori più famosi

Non è chiaro se e quando questa nuova app debutterà. Per il momento Hangout resta attivo ma alcuni utenti già segnalano dei problemi. L’interfaccia ormai mostra i segni dell’età e si presentano dei bug che inficiano le performance. Molto probabilmente questi bug non verranno corretti quindi è meglio spostarsi altrove.