radiazioni-smartphone

Gli smartphone Xiaomi, OnePlus e Huawei sono considerati i dispositivi che emettono più radiazioni al momento. Secondo l’Ufficio federale tedesco per la protezione dalle radiazioni, gli smartphone di queste tre società cinesi stanno guidando la lista dei device con questo non troppo piacevole vantaggio.

Sebbene non abbiamo idea di come questo tipo di radiazioni sia dannoso per il corpo umano o quali siano le sue conseguenze a lungo termine, dobbiamo renderci conto che indipendentemente dagli svantaggi, avere un livello di radiazione più elevato non è mai un fattore positivo.

 

Xiaomi Mi A1, OnePlus 5T e Huawei Mate 9 guidano la lista di smartphone che emettono più radiazioni

Queste misurazioni di nocività sono state rilevate durante una telefonata. Cioè, avere lo smartphone in tasca non avrà un impatto tanto negativo quanto durante una chiamata. Pertanto, secondo la stessa fonte, i livelli accettabili per uno smartphone per ottenere il certificato di sicurezza deve avere un livello inferiore a 0,60 Watts. Sfortunatamente, tutti gli smartphone della lista ne hanno più del doppio.

smartphone-radiazioni

L’elenco degli smartphone con il più alto livello di radiazioni è guidato dal famoso Xiaomi Mi A1. Questo è stato il primo smartphone di Xiaomi ad avere Android One di Google e uno dei più popolari del marchio.

Leggi anche:  Radiazioni smartphone: Xiaomi, Huawei e OnePlus tra i più pericolosi, Samsung si salva

Subito dopo abbiamo OnePlus 5T. Curiosamente, non è stato modificato solo lo schermo rispetto al suo predecessore. Possiamo vedere OnePlus 5 nella lista in ottava posizione e 5T nella seconda nell’elenco.

Terzo posto: se lo aggiudica Huawei Mate 9. Fortunatamente gli smartphone del 2018 non sembrano influenzare molto in questa lista di smartphone con più radiazioni. Ovvero, pare che i produttori siano consapevoli di ciò che sta accadendo.

Apple non è sfuggita alla lista con iPhone 7 e iPhone 8. Dobbiamo anche ammettere l’assenza di smartphone da Samsung, LG o Nokia.

In breve, come detto, non abbiamo idea di quanto questo tipo di radiazioni sia dannoso per gli utenti. Tuttavia, consultare questa lista prima di acquistare un nuovo smartphone potrebbe rivelarsi oltre che determinante, anche molto utile.