Wind

E’ un fine di novembre niente male per tutti i clienti Wind. Tutti gli abbonati, che ahinoi nelle scorse settimane hanno subito gli effetti di nuovi aumenti di prezzo sui contratti per Fibra, ADSL e linee telefoniche domestiche, ora possono finalmente tirare un sospiro di sollievo. La stagione delle stangate sui prezzi sembra essere finalmente conclusa: ora si apre una nuova fase positiva con due sorprese niente male.

Wind, fine novembre con sconti e rimborsi per tutti i clienti di telefonia fissa

Siamo lieti di segnalare due ottime novità. La notizia più rilevante è quella relativa ai futuri rimborsi. Ad inizio novembre è stata emessa una importante sentenza del TAR del Lazio. Il tribunale amministrativo ha condannato tutti i provider ad un risarcimento verso tutti gli abbonati costretti a pagare le bollette ogni 28 giorni.

Tra gli operatori come ovvio campeggia anche Wind. La decisione del TAR prevede che entro il prossimo Capodanno, gli utenti dovranno essere ricompensati dai gestori telefonici con il rimborso della cifra maggiorata ottenuta senza permesso durante il biennio 2016/2017.

Non terminano qui però le sorprese. In seguito agli aumenti di ottobre, Wind ha sancito un inatteso sconto in bolletta. Per compensare i costi dopo le contestate rimodulazioni dei costi, il provider andrà a cancellare dalle sue fatture le spese per l’incasso e per la spedizione. Tutto il pubblico di Wind avrà quindi diritto ad uno sconto che sarà sì piccolo, ma molto piacevole: il risparmio sarà di 0,72 centesimi di euro ogni sessanta giorni.