Come già vi ho annunciato Social Media Strategies 2018 è un evento formativo che si è tenuto il 6 e il 7 novembre al Palacongressi di Rimini per la sesta edizione consecutiva. L’evento ha avuto un successo pazzesco superando le 1200 presenze dell’edizione scorsa.

L’evento è incentrato principalmente sui Social Network e sulla risonanza che questi stanno avendo nella vita quotidiana di ognuno di noi e che sta avendo anche nel mondo del lavoro. Infatti, da pochi anni si sente ormai parlare della figura del Social Media Manager, un professionista che principalmente si occupa di profili social, creando contenuti adatti ad un mirato target. E proprio a questo proposito non sono mancati gli interventi riguardo al futuro di questa nuova professione così come non è mancato lo spazio dedicato al “Digital Job Placement”, un’occasione volta ai professionisti in cerca di una occupazione nel mondo del digitale.

Dunque, come si può capire questo è un evento molto importante, quasi un must, per tutti i professionisti che operano nel campo del Social Media Marketing. All’evento partecipano studenti, blogger, giornalisti, professionisti e manager da tutte le parti d’Italia per confrontarsi con oltre 60 relatori che hanno presentato le loro tematiche. Come già la scorsa edizione, anche quest’anno l’evento ha riscontrato un grande successo, raccogliendo più di 1500 partecipanti.

Ma andiamo ad analizzare nel dettaglio gli argomenti che sono stati trattati. Prima di tutto, non potrebbero mancare degli approfondimenti sul Social Network più usato del momento, Instagram che si colloca come la novità dell’edizione di quest’anno.
Non sono poi mancati gli interventi dedicati a Facebook, il Social per eccellenza che da pochi anni ha inglobato anche il Social Fotografico precedentemente citato. In particolare, sono stati analizzati tutto ciò ruota intorno ai problemi di queste realtà digitali.

Non sono poi mancati tutti gli interventi riguardo al Video&Visual, Content e Strategy e Social Advertising da parte di professionisti nel campo. Alcune di queste tematiche erano già presenti nella edizione precedente dell’’evento ma che quest’anno sono state riproposte in chiave diversa.

Tutti questi interventi sono stati divisi per difficoltà, si parte dal livello semplice fino ad arrivare al livello avanzato. Anche da questo notiamo come gli organizzatori dell’evento pongano molta attenzione alla fascia dei propri partecipanti.

Inoltre, per migliorare l’esperienza dell’evento sono stati inseriti alcuni Case Study come per esempio quello di Reflexbox, una start up che, grazie ai social media, è riuscita a vendere più di 10.000 prodotti solo in Italia. Insomma, degli esempi molto interessanti per farci capire il potenziale attuale dei Social Network.

Insomma, per concludere questo è un evento imperdibile per tutte quelle persone che operano nel campo dei Social Media. Speriamo che l’edizione del prossimo anno abbia lo stesso successo che hanno riscontrato le edizioni passate, e in particolare di quest’anno. Fateci sapere anche voi cosa pensate di Social Media Strategies 2018!