Mediaset PremiumI prezzi con cui un utente ha oggi la possibilità di attivare un nuovo abbonamento a Mediaset Premium sono davvero concorrenziali, a differenza di quanto visto o provato in passato, l’azienda italiana ha recentemente rivisto al ribasso le richieste a causa anche di sconfitte in seno all’acquisizione dei diritti televisivi.

Mediaset Premium sta attraversando un periodo di pura transizione, dall’essere il principale competitor di Sky nel mondo delle pay TV, sino ad arrivare a cedere la piattaforma tecnologica R2 e volersi dedicare quasi interamente alla televisione in chiaro. Gli utenti appaiono leggermente confusi, anche se comunque possono dormire sonni tranquilli; Mediaset manterrà la linea editoriale e la gestione degli abbonati, in modo da garantire continuità e nessuna differenza a chi periodicamente versa il proprio canone mensile.

Gli utenti interessati invece alle nuove attivazioni possono davvero gioire. Per gli ultimi mesi dell’anno sono previsti contratti quasi low cost da prezzi veramente concorrenziali, solamente 14,90 euro al mese per accedere a Serie TV, pellicole cinematografiche Sport tramite il digitale terrestre.

Leggi anche:  Mediaset Premium non cede a Sky: nuovo abbonamento a 19 euro

 

Mediaset Premium: grandissimi abbonamenti a basso costo per tutti i nuovi utenti

Oltre a questo, gli interessati al mondo del calcio della Serie A e della Serie B possono richiedere l’abbonamento aggiuntivo a DAZN alla modica cifra di soli 5 euro mensili. La visione dei contenuti appena descritti, va ricordato, è possibile solamente tramite applicazione dedicata (disponibile per smartphone, tablet, notebook e smart TV) e connessione internet attiva. Allo stesso modo, se non soddisfatti, sarà possibile disdire DAZN in un qualsiasi momento, senza rischiare il pagamento di penali, data la natura distaccata dall’abbonamento a Mediaset Premium.

Per maggiori informazioni vi invitiamo una connessione diretta al sito ufficiale.