Samsung Galaxy S10

Il nuovo Samsung Galaxy S10 è ormai uno smartphone prossimo all’uscita e arriverà sul mercato in diverse varianti che riguarderanno la configurazione del comparto fotografico.

Secondo alcuni rumor, i modelli in arrivo nel 2019 potrebbero essere quattro: S10 Lite, una variante normale, S10 Plus e un modello pensato specificatamente per il 5G. Una delle caratteristiche distintive delle tre versioni sarà proprio la fornitura dei sensori fotografici, i quali varieranno sensibilmente da modello a modello.

 

Galaxy S10: fotocamere a confronto nei modelli

Parlando di fotocamere, pare che Galaxy S10 Lite ne dovrebbe avere 3 in totale: ovvero una dual camera posteriore e una selfie camera anteriore. S10 normale dovrebbe variare dal modello Lite solo per il fatto che anche sul frontale ci sarà un doppio sensore per gli scatti.

Le dotazioni top le raggiungeremo con i modelli più performanti di Samsung Galaxy S10, ovvero la versione Plus e la variante specifica per il 5G. S10+ potrebbe dunque avrre due sensori anteriori e ben tre fotocamere posteriori grandangolari. Ma saremo veramente completi nel caso comprassimo la versione 5G di Galaxy S10, poiché i rumor vogliono che le fotocamere in dotazione arrivino fino a 6 sensori, due davanti e quattro posteriori.

Leggi anche:  Samsung Galaxy S10: arrivano altre conferme sui display della serie

Le novità apportate dal modello top di S10 potrebbero non esaurirsi agli scatti fotografici, poiché si vocifera ci sia una lente per il riconoscimento 3D dedicata alla realtà aumentata e virtuale. Se ciò dovesse davvero accadere, Galaxy S10 sarebbe il primo smartphone tetra camera posteriore ad avere un tale tecnologia, migliorando significativamente il concetto di fotografia con uno smartphone e innalzando ulteriormente l’asticella di un device che, fino a pochi anni fa, serviva banalmente solo a telefonare!