TIM

Novembre è quasi giunto alla sua conclusione. Quando oramai molti rinnovi di abbonamento sono stati pagati, possiamo dire che il mese ha lasciato molto amaro in bocca agli utenti TIM per la telefonia fissa. In questi giorni, infatti, sono diventate realtà le ennesime rimodulazioni contrattuali dell’anno.

 

TIM, a novembre è tornato l’incubo degli aumenti di prezzo per tutti i clienti

A differenza delle precedenti occasioni in questo caso saranno interessati tutti gli utenti, anche se bisogna distinguere due casi particolari.

Per la parte generale dobbiamo sottolineare una maggiorazione per i costi di spedizione in  bolletta da parte di TIM. Gli abbonati dovranno spendere 0,50 euro in più ogni trenta giorni in confronto al precedente costo di 2 euro.

Leggi anche:  Rimodulazioni tariffarie: gli aumenti di Vodafone, Tim, Tre e Wind per Dicembre

C’è uno scenario leggermente peggiore per i clienti di Internet Senza Limiti. Insieme al rincaro sui costi di spedizione, si aggiunge un piccolo aumento di centesimi sul costo originale della tariffa: dal prezzo originale di 27,20 euro si arriva a 28 euro. 

Il caso peggiore è capitato agli utenti TIM Smart. In questa circostanza la maggiorazione raggiunge la somma di 1,90 euro in più da pagare ogni trenta giorni al rinnovo dell’offerta. Tutte le informazioni – anche per eventuali notizia su disdetta – devono essere chieste a TIM al numero ufficiale 119.