Debussy ha lanciato una campagna Kickstarter per le sue cuffie Prelude piuttosto insolite. A livello superficiale, queste cuffie non sembrano insolite in quanto sono tradizionali con auricolari, disponibili in marrone, bianco o nero.

Il loro primo aspetto insolito entra in gioco, tuttavia, nell’avere una memoria interna (32 o 64 GB a seconda del modello scelto). In questo modo gli utenti possono memorizzare i brani direttamente e saltarli utilizzando uno smartphone. Certo, questa non è una caratteristica del tutto inusuale in quanto ci sono alcune opzioni, come gli auricolari Gear IconX di Samsung – che offrono anche lo spazio di archiviazione a bordo. Tuttavia, ciò che li rende insoliti è il display posizionato su uno dei lati delle cuffie. Inoltre, hanno anche il loro supporto 4G e Wi-Fi. Quindi, in realtà, si tratta di cuffie con quello che è probabilmente uno smartphone di base incorporato, annullando completamente la necessità di uno smartphone del tutto.

Inolte, l’azienda ha confermato che quando le cuffie Prelude andranno in vendita generale (dovrebbero essere spedite entro la fine di quest’anno) avranno un prezzo di 850 dollari. Per coloro che non amano le dimensioni complessive delle cuffie, Debussy sta anche rendendo disponibile una versione “mini”. Rispetto alla versione normale, le Prelude Mini dovrebbero arrivare sul mercato a 590 dollari. Quindi, a prescindere dal modello scelto, la società offre degli sconti abbastanza seri per coloro che effettuano un ordine abbastanza presto.

Debussy ha presentato le nuove cuffie Prelude che quasi sostituiscono un vero smartphone

Mentre le cuffie Prelude sono dotate di un display, la loro capacità di agire come un dispositivo autonomo è un po’ limitata. Poiché le cuffie non possono avviare o ricevere chiamate telefoniche in modalità standalone, anche se possono effettuare e ricevere chiamate quando sono collegate a un telefono. Allo stesso modo, l’interfaccia è abbastanza rudimentale in quanto non sembra supportare direttamente le app. Considerando che il display si trova sulla parte esterna, inoltre, qualsiasi cosa visualizzata sarà effettivamente esposta a tutti gli altri e non a chi la indossa.

Leggi anche:  Samsung Galaxy S10: gli smartphone saranno dotati di Dynamic Vision

Inutile dire che queste cuffie non saranno per molte persone. Da un lato, sono costose. Tuttavia, anche per coloro che sono felici del prezzo, c’è il problema di indossare un paio di cuffie che contengano un display sul lato. Pertanto, questa è una proposta unica e progettata per coloro che sono alla ricerca di questo tipo di esperienza di ascolto individuale. Da non sottovalutare che è garantita la qualità premium come mezzo per migliorare ulteriormente l’esperienza di ascolto. Inoltre, anche come uno smartphone, le cuffie Prelude dispongono di un processore di segnale digitale dedicato (DSP) che contribuirà a perfezionare ulteriormente l’audio risultante in una qualità del suono ad alta fedeltà.

Aggiungendo alla loro lista di caratteristiche, Debussy sostiene che le cuffie Prelude sono in grado di funzionare fino a venti ore con una singola carica. Il livello di durata della batteria dipende in gran parte dal fatto che le cuffie vengano utilizzate in un certo modo. Ma come misura di riferimento, gli acquirenti dovrebbero essere in grado di aspettarsi fino a venti ore di utilizzo. Potrebbe anche valere la pena notare che queste cuffie supportano comandi vocali di base, tra cui la riproduzione e la pausa, la regolazione del volume o la modifica delle tracce.