Recensione WinX DVD Ripper

WinX DVD Ripper

Oggigiorno tenere il conto di tutti i DVD o DViX che abbiamo in giro per casa è diventato scomodo, perché in fondo non è più un formato che sentiamo vicino a noi o non abbiamo il tempo di vederli. Siamo stati degli accumulatori seriali di film e serie tv in DVD, ma ora troviamo più facile scaricare contenuti digitali grazie agli storage immensi che abbiamo.

Nei DVD sono archiviati anche ricordi importanti della nostra vita. Ma che succede però se all’improvviso quel disco vi cade, si graffia o, semplicemente, smette di funzionare? Vi garantisco che a me è capitato. Meglio dunque fare delle copie backup di ogni DVD che avete in casa che ritenete importante.

A tal proposito vi parlo di un software in grado di soddisfare ogni nostra esigenza, ovvero WinX DVD Ripper. Questo programma ha un’interfaccia molto intuitivo e offre, per chi fosse proprio acerbo di conversioni, una mini guida semplice per iniziare subito a riversare i vostri DVD in digitale.

Specifiche tecniche e funzioni

WinX DVD Ripper

Con WinX DVD Ripper potrete convertire un disco in 5 minuti grazie a una super velocità procedurale. Non solo si può destinare un DVD al formato MP4, ma sono supportati tutti codec dei vari media player, compreso il formato YouTube e anche le estensioni specifiche per gli smartphone.

Non importa che abbiate un iPhone, iPad, o un device Android: WinX può creare anche dei file immagine .ISO per essere letti dalle console di gaming. Il file ISO manterrà la stessa struttura del DVD originale senza perdere in qualità.

Inoltre, WinX è in grado di copiare i DVD della Disney anche se protetti dal X-project che tenta di nascondere il DVD dentro 99 titoli diversi in uno spazio enorme di 40 GB. È un sistema anti copia che viene usato nei dischi ottici di tutto il mondo in modo tale che i dischi derivati non siano riproducibili o che si rovinino in poco tempo. WinX DVD Ripper ha un sistema di controllo contro Disney appositamente creato per evitare tutto questo.

L’accelerazione hardware di 3° generazione

WinX DVD Ripper

Un plus che solo in pochi hanno, e WinX lo ha, è l’hardware processing di 3° generazione motorizzato da Nvidia e Intel. Diversamente dall’accelerazione hardware classica dei software tradizionali, il livello 3 di processing su WinX garantisce un risultato migliore con il 50% di tempo in meno.

Inoltre, il segreto del successo di un software con questo tipo di tecnologia è celato nel fatto che il processo di conversione non sfrutta la potenza della CPU ma sposta tutto sulla GPU (cioè il motore della grafica). In questa maniera, WinX può operare senza intasare i processi del vostro computer, senza il rischio di andare in crash, raggiungendo velocità di conversione fino a 32x.

 

Qual è l’utente tipo per WinX DVD Ripper

Questo software è perfetto per quelle persone che hanno una grossa collezione di DVD stipati sugli scaffali. Molti di quei film li hanno visti al cinema e hanno voluto comprarne la versione home video, molti altri sono finiti nelle loro mani per altri motivi. È ora di dare una seconda chance a tutti quei DVD, salvandoli dal deterioramento del tempo o dalla obsolescenza del formato in cui sono racchiusi.

Leggi anche:  Recensione iPhone XS Max: il punto di vista di un Androidiano

Poi c’è la categoria dei collezionisti. Sono quei tipi di persone che comprano il DVD di un film appena visto al cinema ma non vogliono per nessun motivo rovinarlo. Creano dunque copie digitali e poi ancora copie fisiche del DVD originale per rivederlo quando vogliono senza intaccare il loro disco da collezione. E qui Winx DVD Ripper fa al caso loro.

Infine ci sono i puristi delusi, quelli che non hanno più voglia di digitalizzare la loro libreria di DVD perché sono convinti che qualsiasi programma di DVD ripping sia impreciso, che il loro PC sia troppo sfruttato, e che l’output non renda giustizia al loro prezioso film su formato disco.

 

Guida veloce alla conversione di un DVD in formato MP4

WinX DVD Ripper

Ora vi spieghiamo in pochi semplici mosse come convertire il contenuto di un disco DVD in un file in formato MP4. Sembra banale dirlo, ma il primo step per iniziare è inserire il disco sorgente da cui prelevare i dati.

Subito dopo lanciate WinX DVD Ripper e chiedete al software di riconoscere il disco cliccando sull’icona “DVD Disc”. Una volta fatto, WinX vi mostrerà la lista di tutti i contenuti interni al DVD e, al contempo, troverà per voi la traccia principale contenente il filmato che volete convertire. Nell’immediato uscirà una finestra popup con un menù a sinistra da cui dovrete scegliere il formato di destinazione. Nella sezione “Profilo Generale” trovate subito la categoria MP4 (c’è la possibilità di settare anche la qualità ma, per ora, tralasciamo l’opzione).

Prima di iniziare la conversione, scegliete la cartella di destinazione del vostro file cliccando nella barra in basso. Dato l’avvio con il bottone “Run”, il DVD verrà dematerializzato in pochi minuti grazie alla già citata accelerazione hardware di 3° generazione. Senza aver modificato la qualità finale in MP4, WinX DVD userà l’accelerazione hardware più giusta in base alla vostra configurazione di sistema, per cui il tempo varierà da pc a pc.

Conclusioni

WinX DVD Ripper si può avere in versione freeware molto limitata oppure potete comprare una licenza senza alcuna scadenza per soli 26,50 euro. La versione premium comprende il software completamente sbloccato, gli update alle future versioni del programma e l’assistenza gratuita.

Il produttore Digiarty ha anche riservato uno speciale Giveaway: se infatti non volete spendere alcunché, potete avere una licenza completa di Winx DVD Ripper gratis a questo link. Quando aprirete il software scaricato, inserite il codice che avrete ricevuto via mail e il gioco è fatto.

WinX DVD Ripper

da 26,50
8.9

Usabilità

8.5/10

Interfaccia

8.0/10

Funzioni di conversione

9.5/10

Velocità

9.5/10

Prezzo

9.0/10

Pro

  • Giveaway regala una licenza
  • Velocità impressionante
  • accelerazione hardware di 3° gen
  • UI intuitiva

Contro

  • Interfaccia da modernizzare