Mediaset PremiumL’abbonamento attuale di Mediaset Premium presenta uno dei prezzi più bassi dell’intera sua storia, consapevole di dover compiere uno sforzo maggiore per cercare di risollevare le proprie sorti e convincere nuova clientela alla sottoscrizione, l’azienda sta offrendo contratti a basso costo con inclusi tantissimi contenuti.

Il gap venutosi a creare tra Sky (qui per una sua offerta) e la concorrenza è davvero enorme, ad oggi non esiste alcuna azienda in grado di andare a minare il dominio della realtà inglese. Sebbene non detenga l’intera Serie A, la suddetta permette di agli utenti di accedere in esclusiva a 7 partite su 10 alla settimana, a tutta la Champions League, all’Europa League e a tantissimi altri eventi sportivi.

Mediaset Premium, dal canto suo può vantare la presenza di 2000 pellicole cinematografiche, 4 canali dedicati alle Serie TV ed i 2 canali di Eurosport inclusi a titolo gratuito.

 

Leggi anche:  Mediaset Premium: nuovo abbonamento Natalizio per battere Sky, tutto a 14 euro

Mediaset Premium: la differenza con Sky è tantissima, ma gli abbonamenti costano di meno

La differenza con Sky è innegabile, fortunatamente però gli abbonamenti hanno un costo effettivo ridotto rispetto alla concorrente. Ad oggi, infatti, direttamente dal sito ufficiale è possibile accedere ad un contratto da 14,90 euro al mese, con tutti i contenuti indicati in precedenza inclusivi.

Naturalmente sarà necessario sottostare ad un vincolo contrattuale, ma per il resto il rapporto qualità/prezzo può davvero essere ritenuto più che ottimo. Da notare, per gli interessati, la possibilità di accedere anche ai contenuti di DAZN dietro il pagamento di un canone mensile aggiuntivo di 5 euro, per un totale quindi di soli 19,99 euro a rinnovo (le partite in questo caso saranno accessibili solamente tramite connessione internet e applicazione dedicata).