Xiaomi ha introdotto il suo Mi Mix 3 un mese fa, affermando che il telefono arriverà il prossimo anno in Europa con compatibilità 5G. Lin Bin, co-fondatore e presidente di Xiaomi, ha pubblicato una foto su Weibo, rivelando che il nuovo dispositivo è riuscito a raggiungere velocità di connessione 5G in un ambiente controllato.

Si può notare il logo “5G” nell’angolo in alto a destra, mentre vicino all’orologio in alto a sinistra vediamo il logo di Android Pie. Quest’ultimo è probabilmente solo un aggiornamento dal momento che il Mi Mix 3 è stato lanciato sul mercato con il sistema operativo più recente.

Xiaomi Mi Mix 3 con tecnologia 5G sarà identico alla versione “standard”

A parte l’immagine, l’executive Xiaomi non ha condiviso altri dettagli dello smartphone. La variante Mi Mix 3 5G dovrebbe essere identica a Xiaomi Mi Mix 3 nel design e nelle specifiche. Lo smartphone è dotato di uno scanner per impronte digitali posteriore, un pannello OLED full HD a 6.4 pollici (1080×2340 pixel), 10 GB di RAM, SoC Snapdragon 845, una batteria da 3.850 mAh e due fotocamere anteriori e posteriori.

Leggi anche:  Samsung Galaxy M2: comparso il benchmark del dispositivo della nuova serie

Oltre a Xiaomi, anche OnePlus ha confermato che lancerà uno smartphone 5G il prossimo anno. Il portavoce OnePlus ha confermato che OnePlus 7 non avrà il 5G per mantenere i costi competitivi. Invece, la società manterrà la sua promessa di 5G lanciando una serie separata all’inizio del 2019. È ancora un mistero se OnePlus lancerà questo telefono insieme a OnePlus 7 o successivamente. Si ipotizza che OnePlus possa lanciare il dispositivo 5G al Mobile World Congress (MWC) di Barcellona.

Pubblicando questa immagine, Bin ha assicurato ai fan che la sua squadra può mantenere la sua promessa. Se Xiaomi riesce a lanciare il dispositivo prima del MWC 2019, potrebbe essere il primo smartphone a portare il supporto 5G, superando Samsung, OnePlus e Huawei.