Motorola si prepara ad affrontare un anno molto intenso. Il marchio di proprietà di Lenovo ha affrontato molti problemi in questo 2018: il Moto X5 è stato già cancellato ed alcuni dipendenti sono stati licenziati a Chicago. L’ultimo Moto Z3, poi, è stato equipaggiato solo con il vecchio Snapdragon 835 mentre la maggior parte degli smartphone sono già stati lanciati con Snapdragon 845.

A quanto pare, il prossimo smartphone Moto Z verrà alimentato dal nuovissimo Snapdragon 8150, l’ultimo processore di casa Qualcomm. Il dispositivo mobile che conosciamo solo come “Odin” includerà anche il supporto per il 5G Moto Mod. Tuttavia, non sappiamo se l’azienda lo renderà disponibile al momento del lancio.

Moto Z4 sarà dotato di memoria RAM da 4 GB e Android 9 Pie.

Il prossimo smartphone della serie Moto Z sarà uno smartphone di quarta generazione per la serie. Avrà il supporto Moto Mod ma non siamo sicuri se il sistema o le specifiche saranno le stesse. In precedenza, Motorola ha detto che il programma Moto Mod supporterà solo tre generazioni di smartphone: Moto Z, Moto Z2 e Moto Z3.

Il Moto Z4 sarà il modello Z di quarta generazione. Il 5G Moto Mod potrebbe essere lo stesso per Moto Z3 o diverso. Il prossimo dispositivo Moto Z potrebbe includere anche uno scanner per impronte digitali in-display come gli smartphone di ultima generazione. Questa è una buona notizia, ma ciò significa anche che la Moto Z4 sarà più costosa.

Leggi anche:  Telefoni preistorici: oggi alcuni valgono una fortuna

A questo punto, non ci resta che aspettare per vedere il Moto Z4 Odin alimentato dal potente chipset Qualcomm Snapdragon 8150 e Android 9 Pie. Esso potrebbe essere lanciato sul mercato come esclusiva di Verizon e seguire i suoi predecessori.