Instagram

Il social network Instagram ha ufficialmente dichiarato guerra a tutte le applicazioni automatizzate. Ciò significa che, tutti gli utenti che sono abituati ad utilizzare applicazioni esterne per ricevere like, commenti o aumentare i follower potrebbero rischiare grosso.

Applicazioni di questo genere ce ne sono tantissime, sia su Apple Store che su Google Play, promettono tantissimi follower senza nemmeno un centesimo. Alcuni utenti però non sanno che i suddetti follower verranno persi nel giro di qualche giorno, trattandosi per la maggior parte delle volte di account non utilizzati.

 

Instagram contro le applicazioni per guadagnare follower

La guerra aperta dalla piattaforma ha finalmente trovato un alleato negli strumenti di apprendimento automatico. Quest’ultimi aiutano a identificare tutti gli account degli utenti che utilizzano questi servizi. La piattaforma ha infatti annunciato che inizierà a rimuovere tutti i like e follower agli account che utilizzano applicazioni terze per riceverli, perché in contrasto con il regolamento del social network.

L’azienda ci tiene anche a sottolineare tutti i conseguenti problemi di sicurezza che derivano da queste applicazioni. Ha dichiarato: “Le persone che usano questo tipo di app condividono il proprio nome utente e la password e i loro account sono talvolta usati da app di terze parti” il che “rende tali account meno sicuri“. Le applicazioni automatizzate permettono di aumentare i propri follower dietro un pagamento mensile (non tutte) ed utilizzando i dati dell’utente in questione.

Leggi anche:  Mark Zuckerberg rivela di aver pensato di chiudere Facebook

L’applicazione si occupa solitamente in automatico di inserire commenti falsi, like o iniziare a seguire qualcuno per poi essere ricambiato. Arrivati al punto che migliaia di utenti utilizzano questi metodi, Instagram ha deciso di non tollerarli più. Basti pensare allo scandalo che ha coinvolto Facebook ha causa di falsi account, sicuramente il social network fotografico non intende fare la stessa fine. Se anche voi utilizzate una delle tante applicazioni per aumentare i vostri follower, state attenti.