Facebook

A tutti gli utenti che possiedono uno smartphone sarà capitato almeno una volta di notare i suggerimenti della tastiera quando si scrive un messaggio. Il più comune di tutti è il suggerimento “arrivando” ogni qualvolta scriviamo “sto”.

Anche il social network Facebook, sembra che stia testando i commenti automatici da aggiungere sotto un video in diretta. Alcuni utenti non l’hanno presa affatto bene, soprattutto dopo le ultime vicende capitate alla piattaforma.

 

Facebook sta testando i commenti automatici

La maggior parte delle volte che ci viene dato un suggerimento, in realtà vogliamo scrivere tutt’altro, ma i nostri smartphone sono impostati per frasi abbastanza comuni. Anche se, alcuni smartphone di ultima generazione, dotati di intelligenza artificiale, sono in grado di registrare i nostri comportamenti precedenti, cercando di suggerire la parola che abbiamo utilizzato più spesso in quel determinato argomento.

Tutti i colossi tech puntano sempre più sull’intelligenza artificiale, motivo per cui anche Facebook ha deciso di testare i nuovi commenti automatici. Anche Google, per chi ancora non se ne fosse accorto, se provate a scrivere una frase con all’interno la parola “allegato” senza allegare alcun file, il sistema vi avviserà dell’errore. La funzione che sta sperimentando il social network è legata ai video in diretta.

Leggi anche:  Facebook modera l'uso del social: nuovo sistema di censura per i commenti

Sotto quest’ultimi, ci sono infatti delle proposte per un commento già articolato. Uno dei casi in cui si sono presentati, anche se magari sarebbe stato meglio di no, è la recente sparatoria al Mercy Hospital di Chicago di due giorni fa. L’intelligenza artificiale, in questo caso, ha sicuramente pensato di fare un’analisi oggettiva della situazione, proponendo solamente commenti tristi. Non ci resta che attendere per scoprire maggiori dettagli.