WindWind Mobile cambia il tariffario base previsto per il rinnovo mensile di alcune sue offerte. Cambiano i prezzi, rimodulandosi a nuove soglie che avvantaggiano gli utenti. Lo sconto c’è, ma si vede poco a dire il vero. Scopriamo come cambiano le promozioni.

 

Wind: cambiamento per il prezzo delle tariffe mobile

C’è chi sfrutta il Black Friday per proporre sconti validi per nuove attivazioni, come nel caso delle offerte TIM. E poi c’è Wind che applica le rimodulazioni positive per chi è già cliente. Non aspettatevi granché però, visto che i cambiamenti che scontano il costo mensile non superano il centesimo. Avete capito bene, solo un cent.

Dal 19 novembre 2018, di fatti, le promo della serie All Inclusive, All inclusive Young, Call Your Country Super, Wind Family e Wind Company sottoscritte a partire dal 18 giugno 2018 subiranno una diminuzione di prezzo. Nel contesto rientrano anche le Call Your Country Premium attive dal 23 aprile, Call Your Country Super con Easy Pay dal 23 luglio e la Noi Tutti Unlimited.

Leggi anche:  Iliad, Tim, Vodafone, Wind o 3 Italia: ecco il gestore con il miglior segnale e tariffe

Il risparmio è minimo, non c’è dubbio. In questo caso si tratta solo di un sistema che introduca una mera illusione visiva del prezzo, senza apportare di fatto alcun cambiamento radicale. Si tratta pur sempre di risparmio (per quanto irrisorio). Gli utenti, senza dubbio, lo accetteranno di buon grado rispetto ad un aumento che avrebbe invece sollevato un vero polverone. Che ne pensate di questa strategia?