VodafoneL’attivazione di una nuova SIM ricaricabile è al contempo un’operazione semplice da eseguire, ma anche molto delicata. Nel punto vendita effettivamente scelto, l’assistente al banco vi elencherà tutte le informazioni del caso, essendo però in quantità elevate, è facile perdere alcuni dettagli a dir poco fondamentali. Le passa a Vodafone presentano prezzi commerciali, con una piccola sorpresa per gli utenti poco attenti.

Tutte le operator attack, ad esclusione di rarissimi casi, presentano costi nascosti; in altre parole il prezzo finale non è mai solamente quello che noi vediamo a schermo, essendo comunque leggermente celate opzioni o accessori che potrebbero sfuggire.

Il caso più comune è quello legato al piano tariffario di base. Pochi di noi sono a conoscenza della presenza di un piano a consumo, da utilizzare nel caso in cui l’offerta da tutto incluso non venisse rinnovata, attivato alle spalle della soluzione stessa.

Leggi anche:  Anche Vodafone come TIM propone ai suoi clienti l'assistenza tramite Whatsapp

 

Passa a Vodafone: le nuove SIM nascondono il piano Vodafone 19

Nel caso delle passa a Vodafone, ad esempio, con l’attivazione della SIM ricaricabile l’azienda integrerà anche il piano Vodafone 19. Questi è praticamente inutile, dato che la giorno d’oggi difficilmente vi ritroverete senza un’offerta con minuti e traffico dati, tuttavia assume importanza dal momento in cui prevede un costo mensile di 1,96 euro.

Tolta la prima mensilità, in genere offerta gratuitamente da Vodafone, dal secondo rinnovo il sistema inizierà a scalare il canone prosciugando letteralmente il credito dei meno attenti e puntigliosi. Il consiglio è di chiedere immediatamente il cambio piano tariffario, passando da Vodafone 19 Vodafone 25, in modo da non dover più preoccuparsi di pagare un costo fisso (l’operazione è completamente gratuita).