Now TVprezzi dei principali servizi televisivi on demand, quindi con trasmissione tramite connessione internet, sono in forte calo. Da sempre più economici delle corrispettive trasmissioni via cavo o satellite, Netflix, DAZN e Now TV rappresentano il futuro della televisione italiana e non solo.

Fino a qualche anno fa, la scena pareva essere completamente dominata dall’accoppiata Sky Mediaset Premium, aziende in grado di garantirsi l’esclusività sulle maggiori competizioni sportive e sulle pellicole cinematografiche, proprio anche grazie ad una rete di fibra ottica italiana non ancora all’altezza del resto d’Europa.

I tempi sono cambiati, il progresso tecnologico ha giustamente fatto la sua parte, sino ad arrivare oggi ad una situazione diametralmente opposta. Le televisioni tradizionali appaiono in lento declino, con Now TV, Netflix e DAZN in forte crescita.

 

Sky Now TV conquista i clienti di Netflix e DAZN con ottimi prezzi

Il loro vantaggio parte innanzitutto dall’essere accessibili in mobilità e termina con l’assenza di un vincolo contrattuale (è quindi possibile chiedere il recesso in un qualsiasi momento senza pagare penali). La Now TV, ad esempio, gode dell’appoggio di Sky; il cliente che acquista un ticket di visione potrà accedere ad ogni canale della televisione satellitare, anche in Super HD.

Leggi anche:  Now TV: Sky alla caccia di DAZN e Netflix con prezzi da spavento

prezzi e le disponibilità sono più che ottime, di seguito alcuni ticket acquistabili a novembre 2018:

  • 9,99 euro per un mese di Cinema o un mese di Serie TV programmi.
  • 6,99 euro per un solo giorno di accesso ai contenuti Sportivi e Calcistici, 14,99 euro per una settimana o 29,99 euro per tutto il mese.

Al termine del periodo acquistato il consumatore sarà costretto a pagare per un nuovo ticket, il rinnovo non avverrà in automatico, se non verrà compiuta l’azione specifica la visione verrà interrotta.