Non ci sono solo brutte notizie per i clienti del mercato telefonico. Nelle scorse settimane, ahinoi, siamo stati costretti a segnalare i nuovi aumenti di prezzo previsti da TIM, Vodafone e Wind sui contratti per Fibra, ADSL e linee telefoniche domestiche. Dopo le stangate sui prezzi, però arrivano buone nuove, almeno per gli utenti Wind.

Wind, rimborsi e sconti in arrivo per i clienti di telefonia fissa

Ci sono due ottime novità per tutti i clienti del provider. Partiamo dai rimborsi. Pochi giorni fa abbiamo riportato la sentenza del TAR del Lazio che condanna, difatti, tutti i provider al risarcimento dei loro abbonati dopo aver spostato per due anni il pagamento delle bollette da 30 a 28 giorni.

Da questi operatori ovviamente non è esente Wind. Entro il prossimo dicembre, tutti i brand dovranno risarcire gli utenti con il corrispettivo della cifra maggiorata ottenuta durante il biennio 2016/2017.

Ma non finisce qui. Dopo gli aumenti di ottobre, per molti clienti Wind ci sarà anche uno sconto in bolletta. Forse per compensare i costi dopo le nuove rimodulazioni di prezzo, il gestore ha deciso di cancellare dalle fatture le spese per l’incasso e per la spedizione. Per tutti ci sarà quindi uno sconto, piccolo ma consistente, di 0,72 centesimi di euro ogni bimestre.