IPTV: svelato finalmente il segreto, ecco quanto costa e quali sono i pericoliGli utenti attualmente preferiscono sicuramente l’IPTV ad ogni altro abbonamento in circolazione. La motivazione è ovvia, e consiste nel fatto che questo servizio costa nettamente di meno rispetto a tutti gli altri.

Moltissimi utenti infatti non ci hanno pensato due volte ed hanno disdetto i loro abbonamenti legali per introdurre in casa propria l’illegalità allo stato puro. Si tratta infatti di una soluzione davvero fuori da ogni schema e che tra l’altro può comportare anche alcuni rischi a livello legale per gli utenti. L’IPTV però riesce ad introdurre all’interno di un solo abbonamento tutta la programmazione di ogni piattaforma esistente in pay TV.

 

IPTV: ora i costi sono noti a tutti, ma state molto attenti alla possibilità di beccare multe molto salate

L’IPTV è ormai da anni uno dei punti fissi del panorama Pay TV in Italia, o meglio della frangia illegale. Sono tantissimi gli utenti che continuano a sottoscrivere il servizio, pagando cifre davvero molto basse ogni mese.

Leggi anche:  IPTV: moltissimi utenti multati, ora scatta la task force per difendere Sky

Alcune trasmissioni andate in onda in TV durante le scorse settimane hanno infatti fatto notare agli utenti quanto siano bassi i costi. Si parla infatti di un costo che varia tra 10 o 15 euro ogni mese e che nettamente va a battere la concorrenza legale.

Proprio per questo gli utenti continuano a sottoscrivere in massa il servizio, anche se non sanno che ci sono alcuni rischi da correre. Infatti non è tutto oro quel che luccica proprio per via del fatto che si possono beccare delle multe molto salate. Queste in alcuni casi sono arrivate addirittura a 25.000 euro per cui bisogna stare alla larga da tutto ciò.