L’azienda Raspberry Pi ha annunciato un nuovo tipo di mini-computer Raspberry. Il Raspberry Pi 3 modello A+ è essenzialmente una versione più compatta del Raspberry Pi 3 modello B+ e presenta molte caratteristiche in comune, compreso il processore. Arriva con qualche compromesso ma costerà di meno rispetto al modello B+.

Se vi state avvicinando al mondo dei Raspberry Pi per la prima volta, questo nuovo modello potrebbe fare al caso vostro. Costerà solo € 26, cioè €10 in meno rispetto al Raspberry Pi 3 modello B+. Quest’ultimo integra un processore ARMv8 a 1.4 GHz quad-core, Wi-Fi, Bluetooth, USB 2.0, HDMI e una scheda Ethernet con velocità massima 300 Mbps.

Raspberry Pi 3 modello A+, potente ed economico

La nuova versione del Raspberry Pi 3 è più piccolo ma non per questo meno potente; le uniche differenze hardware con la versione B+ comprendono RAM di memoria inferiore (512MB invece che 1GB) ed il numero delle porte USB che sul modello A+ è una.

L’ultima volta che la società ha introdotto un modello A+ del suo Raspberry Pi è stato nel lontano 2014; quella volta il modello presentato non aveva una connessione Wi-Fi nè una Ethernet, e di conseguenza non aveva modo di connettersi ad internet. Adesso invece la soluzione proposta da Raspberry ha il modulo Wi-Fi integrato.

Dunque potete scegliere il modello A+ se non siete interessati ad avere quel pò di RAM in più. Tuttavia, Raspberry Pi 3 modello A+ non è il più economico della famiglia Raspberry; il Raspberry Pi Zero costa solo € 5 ed ha un design piuttosto sottile. Naturalmente, la sua potenza è nettamente inferiore rispetto ai modelli citati fino ad ora.

In un post realizzato sul blog Raspberry, la società annuncia anche che il modello A+ sarà l’ultimo della serie Raspberry Pi 3.