Netflix solo mobile

Netflix sta per stravolgere di nuovo il mercato con una piccola rivoluzione nelle sue tariffe in abbonamento. L’arrivo di un nuovo pacchetto economico vuole rendere più accattivante il proprio servizio di streaming on demand cercando di accaparrarsi ancora più clienti.

L’abbonamento da 3,50 euro al mese è dedicato a chi ha uno smartphone, segno che Netflix vuole intercettar le tendenze del presente e del futuro immaginando una visione di contenuti multimediali sempre e solo in mobilità.

Netflix: l’abbonamento leggero per i device mobili

Lo aveva preannunciato il CEO Reed Hastings ma, per il momento, la nuova tariffa da 3,50 euro potrebbe essere testata soltanto all’estero. A partire da oggi, i fortunati utenti prescelti della Malesia potranno attivate il pacchetto proposto a questa cifra incredibile, meno della metà dell’abbonamento base che in Italia viene 7,99 euro al mese.

Leggi anche:  Netflix, molte serie cancellate ma ora con un trucco legale può essere gratis

E noi? Beh, dovremo aspettare ancora un po’, poiché un portavoce di Netflix ha sì confermato che questo piano debutterà anche in altri paesi, ma ha anche aggiunto di non sapere quando e come arriverà in Italia.

Dunque, al momento, non vorremmo spegnervi gli entusiasmi, ma bisognerà aspettare ancora per molto prima di mettere le mani sulla nuova tariffa. Se il pacchetto economico dovesse portare un successo nei mercati emergenti, allora le possibilità che Netflix lo introduca anche negli USA e in Europa si alzeranno presto.

Non è pure troppo strano che Netflix abbia scelto l’Asia, e in particolar modo l’India, per far testare il proprio pacchetto a 3,50 euro. D’altronde, India e Cina sono i mercati più appetitosi per il colosso dello streaming video.