LG V40 ThinQ

LG V40 ThinQ è uscito solo un paio di settimane fa ed è troppo presto per dire se riuscirà a raggiungere il successo sperato dai numeri uno dell’azienda, ovvero poter competere con Galaxy Note 9 e Huawei Mate 20 Pro, ma nonostante questo sembrerebbe che il gigante sudcoreano stia già lavorando su non uno, non due, ma altri cinque dispositivi V-series.

I colleghi della redazione olandese LetsGoDigital hanno scoperto che il produttore ha appena depositato la domanda per i marchi LG V50, V60, V70, V80 e V90 all’ufficio canadese per le proprietà intellettuali (CIPO). Secondo l’attuale modus operandi dell’azienda potremmo benissimo pensare a un piano quinquennale molto solido per LG.

 

LG ha già i nomi degli smartphone top di gamma di cinque anni

Il marchio, ovviamente, non sta pensando di eliminare affatto una delle sue migliori serie. Programmare a lungo termine il futuro dell’azienda e delle proprie divisioni è qualcosa di totalmente normale per quasi tutti i vendor e quindi non è una pratica esclusiva di LG. Lo stesso gigante che ha già rivelato i nomi scelti per le sue ammiraglie fino al 2023.

Leggi anche:  LG registra i nomi per un possibile smartphone pieghevole

Naturalmente, anche se è abbastanza presto per formulare ipotesi, un’ipotesi plausibile è che vedremo tutti questi dispositivi con sistema operativo Android e le classiche feature della V-Series, ovvero un design elegante, uno schermo eccellente e caratteristiche speciali, alle fiere IFA di ogni anno.

L’IFA è una kermesse dedicata al mondo dell’elettronica di consumo a 360 gradi e che quindi interessa smartphone, tablet, personal computer ma anche TV, elettrodomestici e qualsiasi altra cosa abbia elettronica al suo interno. Una fiera che si tiene a Berlino ogni anno tra la fine del mese di agosto e l’inizio di ottobre.