TIM e Samsung 5G

Samsung e Tim stanno mettendo seriamente mano alla connettività 5G attraverso una collaborazione finalizzata all’introduzione dei servizi della nuova rete sul territorio, sviluppandola sui device della casa coreana.

Come da comunicato stampa, entrambe le aziende avrebbero intenzione di anticipare al 2019 le operazioni di lancio del 5G su rete TIM e device Samsung, oltre i relativi servizi. “TIM supporterà Samsung durante tutte le fasi dello sviluppo del prodotto per l’Italia, mettendo a disposizione del progetto l’ecosistema di partner degli innovation hub, il know-how tecnico con le migliori risorse dei propri centri ricerca e la disponibilità degli ambienti di test TIM del 5G.”

 

TIM e Samsung: il 5G è più vicino che mai

L’operatore nazionale agirà supporterà lo sviluppo dei prodotti Samsung, potendo così potenziare e perfezionare l’ecosistema dei suoi partner impegnati nel progetto. Dovranno essere conivolti gli innovation hub, i centri di ricerca e gli ambienti di test 5G di Tim che hanno già lavorato a Torino.

Sul lato commerciale, TIM dovrà pianificare, con una certa dote di sensibilità verso il pubblico, alcune campagne pubblicitarie per lanciare la rete e il prodotto in modo adeguato. Samsung farà la sua parte collaborando con Tim a una strategia di comunicazione che possa rendere efficace l’arrivo sul mercato dei servizi 5G.

Leggi anche:  Samsung: smartphone con 5G di Vodafone, Tim, Wind 3 e Iliad in Italia nel 2019

La collaborazione comprende inoltre lo sviluppo di specifiche iniziative sui servizi Internet of Things con particolare riferimento alle soluzioni di Smart Home. Quindi, come potete intuire, non soltanto gli smartphone saranno abilitati al 5G, ma saranno un tramite per interagire con tutti gli oggetti che abbiamo intorno nel nostro quotidiano come frigoriferi, impianti di sicurezza, di riscaldamento, televisioni.

A firmare l’intesa con Samsung è stato Amos Genish, Amministratore delegato uscente da Tim fino al momento della firma, il quale ha affermato che accordo renderà  l’azienda un fronte di avanguardia in tutta Europa nelle iniziative per il 5G. La carica di amministratore delegato di Genish è decaduta a seguito di una riunione del consiglio di amministrazione Tim che ha votato a maggioranza per la sua rimozione. Il 18 Novembre 2018 sarà una data importante per Tim e il mondo della telefonia italiana, poiché verrà nominato il nuovo amministratore delegato.