Quest’anno Huawei ha presentato diversi smartphone caratterizzati dalla presenza di ben tre fotocamere posteriore, come il P20 Pro o il più recente Mate 20 Pro. La peculiarità di queste fotocamere è che ognuna di esse è adibita ad una funzione specifica, come ad esempio lo zoom ottico o una camera grandangolare. A quanto pare, però, Huawei vuole spingersi oltre. L’azienda, infatti, ha intenzione di proporre presto sul mercato un nuovo device dotato, questa volta, di ben quattro fotocamere.

 

Smartphone pieghevole con quattro fotocamere con zoom ottico 10X

Il comparto fotografico è forse la feature che più distingue gli smartphone che appartengono alla fascia media del mercato rispetto a quelli di fascia decisamente top. Fra i device top di gamma in ambito fotografico spiccano quelli dell’azienda Huawei che da anni, ormai, ci hanno mostrato di possedere una grande qualità fotografica grazie alle tre camere posteriori.

Ma all’orizzonte ci aspetta un nuovo smartphone dell’azienda, il quale ci sorprenderà ancor di più in ambito fotografico. Secondo gli ultimi rumor, infatti, nel corso del prossimo anno Huawei presenterà sul mercato mobile un nuovo smartphone (oltre a uno pieghevole), il quale sarà caratterizzato dalla presenza di ben quattro fotocamere posteriori.

Leggi anche:  Huawei Nova 4 in arrivo nella colorazione Honey Red

La particolarità di uno di questi sensori, sempre stando a quanto emerso nelle ultime ore, sarà la possibilità di effettuare uno zoom ottico 10x senza perdita di dettaglio. Avevamo già visto una cosa del genere con lo scorso P20 Pro che disponeva, però, di un teleobiettivo con zoom ottico solo fino a 3x. Quindi adesso, grazie a questo zoom che potrà arrivare a 10x, dovremmo aspettarci dei risultati decisamente superiori.

L’obiettivo dell’azienda è chiaramente quello di contrastare la competitor Samsung che, ricordiamo, ha già da poco presentato sul mercato uno smartphone con quattro fotocamere posteriori, ovvero il Galaxy A9 2018. Potrebbe essere il prossimo Huawei P30 Pro a disporre di questo nuovo comparto fotografico, ma ne sapremo sicuramente di più nel corso delle prossime settimane.