samsung

Samsung sta preparando una nuova gamma di smartphone con il nome di “Samsung Galaxy M“. Sebbene non si sappia molto su questo nuovo device, abbiamo alcune idee sulle sue possibili caratteristiche e quanto di nuovo potrebbe apportare.

Attualmente, Samsung è sul mercato con la gamma “J”, “A”, “S” e “Note”. Presto avremo i nuovi smartphone pieghevoli. Tuttavia, si ritiene che la versione “M” sia destinata alla gamma media. Cioè, nel 2019 potremmo avere due nuove gamme sul mercato.

 

Sfida aperta alla concorrenza

Con l’aumento della concorrenza nel settore degli smartphone di fascia media con Huawei a Xiaomi sempre più rilevante, Samsung ha bisogno di attaccare più che mai. Si prevede che Samsung Galaxy M sfiderà gli smartphone “lite” di Huawei.

Una delle prime misure sarà la rimozione degli schermi AMOLED dal Galaxy A e il lancio con LCD. Ciò ridurrà considerevolmente il prezzo del prodotto. In questo modo, Samsung avrà l’opportunità di guardare direttamente nella “Lite” version di Huawei.

Questa nuova gamma “Samsung Galaxy M” dovrebbe essere compresa tra J e A. Ovvero, gli smartphone di fascia media che ci forniscono specifiche relative al prezzo. Mentre vediamo che la “A” sta migliorando (ed è sempre più costosa), l’azienda sudcoreana ha bisogno di un segmento in cui i prezzi siano più vantaggiosi.

Leggi anche:  Bixby 3.0 è già in cantiere: l'obiettivo è debuttare sul Galaxy F pieghevole

Oggi abbiamo informazioni in merito al fatto che avremo almeno due Samsung Galaxy M. Uno di loro con 32 GB e 64 GB di memoria e l’altra variante con 64 GB e 128 GB di memoria.

Anche se non sappiamo come saranno il design o le specifiche, stiamo certamente guardando gli smartphone con una struttura in metallo o vetro, doppia SIM e caratteristiche che guardano direttamente alla “lite” di Huawei. Cioè, doppia fotocamera e specifiche di qualità.

Tuttavia, togliendo la memoria degli smartphone, tutto il resto è una congettura. Dovremmo saperne di più su questi nuovi Samsung Galaxy M all’inizio del 2019.