Wind

Soltanto lo scorso settembre, non con poco stupore, Wind chiuse la sua piattaforma Veon. L’app, che pure era stata a lungo sponsorizzata dal gestore con promozioni dedicate, non rientrava più nei piani del provider. Lo sviluppo di Veon non è mai stato ricambiato con il favore del pubblico.

Eppure gli strumenti certamente non erano pochi. Grazie a questo software tutti gli utenti potevano gestire il loro profilo o anche comunicare con molti contatti della rubrica.

 

Wind, a novembre ecco la rinascita improvvisa di Veon

Storicamente il feeling tra i clienti Wind e Veon non è mai scattato. Anche gli ultimi disperati tentativi di ripresa sono falliti, sancendo di fatto la chiusura del servizio.

Leggi anche:  Wind strappa clienti a TIM e Vodafone con la nuova offerta a soli 8,99 Euro

Quando tutto sembrava finito, ecco però che arriva la sorpresa: Veon, uscita dalla porta rientra dalla finestraIl brand che si occupa dello sviluppo della piattaforma, la Veon Digital Amsterdam BV, ha reinserito sul mercato il servizio con tanto di dissociazione dall’operatore telefonico.

Gli utenti che visitano il sito Veon ora possono nuovamente scaricare l’app da Google Play ed Apple Store. La piattaforma rinata non è più legate alle offerte Wind Tre. Gli sviluppatori hanno costruito una sorta di piazza virtuale dove richiedere sconti, coupon e buoni omaggio di società partner.